Menu
Schermata 2018-11-09 alle 00.02.50

EICMA 2018: AirTender

 

7 Novembre 2018

AirTender la rivoluzione delle sospensioni

Schermata 2018-11-09 alle 00.00.05Schermata 2018-11-09 alle 00.02.50

AirTender, una azienda completamente italiana, con progetto italiano e realizzazione italiana.

 

 

Abbiamo incontrato all’EICMA 2018, presso il loro stand, l’Ing. Gabriele Bellani, uno dei due soci fondatori della AirTender, azienda Umbra che ha inventato e sviluppato un nuovo sistema che permette di migliorare notevolmente la risposta su strada delle sospensioni tradizionali.
Nell’intervista (di cui potete vedere la versione integrale nel link a fine articolo) l’ing. Bellani ci ha spiegato che tutto è partito ufficialmente nel 2013 con la creazione dell’azienda, ma l’idea e l’inizio dello sviluppo risale ai primi anni 2000.

Negli anni hanno collaborato con Aprilia per i primi passi nel campo delle sospensioni per moto, poi con il consolidarsi del progetto hanno proseguito la sperimentazione del loro prodotto nel reparto corse di BMW e Honda, sulle moto da enduro.
I loro test si sono svolti anche su moto stradali e con la collaborazione del gruppo Andreani negli ultimi anni sono riusciti a portare alla maturazione il loro prodotto, che rivoluzionerà il mondo delle sospensioni.

Senza entrare nel merito di spiegazioni tecniche, che lascio ai più curiosi l’approfondimento sul sito di AirTender, in pratica la sospensione di serie viene modificata inserendo un cuscino contenente olio, il quale viene portato in un serbatoio esterno che si occupa di gestire la cedevolezza del cuscino, attraverso la gestione meccanica dell’interazione dell’olio e di un serbatoio di aria/gas.

EICMA 18 flyer fronte airtender_flyer_17

 

Traducendo il discorso tecnico sul comportamento stradale della moto, si realizza il sogno segreto di ogni motociclista, una sospensione che lavora rigida quando serve rigida, e morbida quando l’ammortizzatore deve assorbire le asperità del terreno, rendendo la guida più precisa ma allo stesso tempo morbida e comoda.
Questo connubio di morbidezza e rigidità è l’idea che ha portato alla realizzazione di un prodotto semplice ma funzionale.
La commercializzazione del prodotto finale è pronta, stanno mettendo a punto la rete vendita e installazione, selezionando personale e impianti affidabili, quindi se volete installare il prodotto di AirTender basta collegarsi sul loro sito (https://airtender.it) e cercare il rivenditore/installatore più vicino a voi.

Per il momento è tutto, vi lasciamo il link per la video intervista e non vediamo l’ora di poter provare questo prodotto che promette molto per le nostre moto, e potervi raccontare le nostre sensazioni ed esperienze.

Video dell’intervista

Fabio Dotti.

About Author

Fabio Dotti

Informatico da una vita ed appassionato di Moto e Auto da altrettanti anni. Nei suoi molti Hobbies, c'è la meccanica, ha collaborato con Officine Desmoquattro per un paio di anni, facendo esperienza sulle moto; ma non solo ha cominciato a lavorare con i montaggi video negli anni '90, evolvendosi poi con l'arrivo del montaggio non lineare. Collabora con la scuola di guida sportiva Next Gear e Guida Sicura Urbana (scuola di guida sicura moto); qualche sporadica collaborazione con Max Temporali.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment