Menu
range-rover-evoque-convertible-a-convertible-for-all-seasons-rr_evq_convertible_driving_091115_01_121373_01

Range Rover Evoque Convertibile

Land Rover ha finalmente svelato in modo particolarmente spettacolare la nuova Range Rover Evoque Convertibile. Il quinto e più recente membro della famiglia Range Rover,  ha aperto per la prima volta la capote in un tripudio abbagliante di luci, con tecniche di proiezione all’avanguardia che hanno trasformato l’oscurità della fredda notte autunnale, nel dorato splendore del sole primaverile.
L’emozionante evento si è svolto sullo sfondo del famoso Central Saint Martins, college appartenente all’University of Arts, a Granary Square, Kings Cross, Londra. range-rover-evoque-convertible-a-convertible-for-all-seasons-rr_evq_convertible_driving_sand_091115_12_121380_01

La proiezione copriva approssimativamente un’area pari a 10 campi da tennis, con venti proiettori, ognuno da 400.000 lumen.La spettacolare presentazione includeva le innovative e tecnologiche fontane di Granary Square, con 1.080 getti d’acqua e 4.320 LED a bassa energia; i getti d’acqua, controllati e illuminati singolarmente come una gigantesca matrice di pixel, evocavano l’atmosfera del susseguirsi delle stagioni.

Fedele al design insito nel suo DNA, la Range Rover Evoque Convertibile è estremamente capace, offre spazio per quattro adulti, un vero bagagliaio ed anche un innovativo passaggio portasci, per le gite a Courchevel o ad Aspen. Questo è un sofisticato sistema di guida all’aria aperta per tutte le stagioni, in ogni angolo della Terra.
range-rover-evoque-convertible-a-convertible-for-all-seasons-rr_evq_convertible_driving_sand_091115_11_121379_01
Gerry McGovern, Design Director e Chief Creative Officer di Land Rover, dichiara: “La Range Rover Evoque Convertibile è un simbolo di raffinatezza, lusso e design creativo. Si adatta perfettamente al contesto urbano di Londra.
Le eleganti proporzioni del design Evoque si prestano alla trasformazione in una Convertibile, ed è appropriato presentarla sullo sfondo di uno dei centri mondiali dedicati allo studio dell’arte e del design, qui nel cuore creativo di Londra.
UAL è la maggiore università europea specializzata in arte, design, moda e spettacolo. L’UAL è composta da sei college, incluso il Central Saint Martins, famosi nel mondo per l’arte progressiva, il design ed il pensiero creativo.
Dal giorno del suo lancio, nel 2010, l’Evoque ha cambiato lo scenario dei SUV di lusso. Oggi è il best seller Land Rover, con quasi 500.000 unità già vendute ed il suo design progressivo ha ridefinito la percezione dei SUV compatti. Con la ricchezza del suo pacchetto tecnologico e con i suoi efficienti motori benzina e diesel, l’Evoque ha rivoluzionato il settore.
Il design è inseparabilmente legato all’Evoque. Le sua linea personalissima fu presentata per la prima volta al mondo nel 2010 con le sculture wireframe – un tema artistico ripreso nel 2015 nel prelancio del più recente membro della famiglia Range Rover. All’inizio di ottobre, sei sculture wireframe della Convertibile sono state esposte nei luoghi più esclusivi di Londra, ed oggi continuano a far parte all’emozionante debutto del modello di serie.
Il Lancio dell’Evoque Convertibile segna anche l’inizio della nuova partnership fra Land Rover e il BORN Summit of Creativity (born.com). BORN è un’eccezionale organizzazione di crowdfunding istituita per mobilitare commercialmente il talento creativo nel mondo. Il Summit of Creativity è una celebrazione annuale delle più promettenti idee creative provenienti da vari Paesi; un’iniziativa che riflette l’impegno Land Rover al sostegno ed alla tutela dei futuri talenti.
Nella preparazione del Summit of Creativity, che avrà luogo a marzo 2016 a Courchevel, Land Rover e BORN distribuiranno una serie di brevi video che illustrano i procedimenti e le sfide di leader creativi già affermati, e come questi operino da incoraggiamento per i talenti emergenti.
La Range Rover Evoque Convertibile, in Italia, è ordinabile da questo mese di novembre e le prime consegne sono previste a partire dalla primavera 2016.
About Author

Gianluca Zanelotto

Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Ritornato a Motocorse.com nel 2014 ne ho gestito la direzione fino allo scorso dicembre per poi creare, insieme a Giorgio Papetti, il nuovo Wheelsmag Italia. Prossimo ai 50 anni sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure. Con i miei viaggi ho coperto gran parte del sud Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment