Menu
FP2Davies

SBK, FP2: Davies riporta la Ducati in vetta, 2° Rea

SBK, Imola

Stamattina Johnny Rea aveva lanciato la sfida, Chaz Davies l’ha raccolta e ha risposto in maniera decisa girando in 1’46″229 e conquistando le FP2, rifilando quasi mezzo secondo (+0.465) al rivale della Kawasaki. Davies ha l’obbligo di ripetere la doppietta conquistata l’anno scorso sul tracciato emiliano se vuole contenere lo strapotere di Rea e cominciare a rosicchiare qualche punto in ottica mondiale.  Il distacco incassato sul giro secco da Rea però non deve ingannare: l’alfiere Kawasaki ha mostrato un passo competitivo per la vittoria. Tutto insomma, gia dal venerdì, fa presagire un duello Rea-Davies, quello che ci è stato negato all’ultimo giro di gara1 ad Assen.

FP2Sykes

Tom Sykes insegue il podio

Dietro al duo di testa troviamo Tom Sykes e Marco Melandri, costanti nelle prime posizioni, ma che subiscono un distacco intorno ai 9 decimi e non sembrano poter impensierire i compagni di squadra per la vittoria. Sembra delinearsi però un duello tra Sykes e Melandri per il gradino più basso del podio, uno scenario gia visto più volte nel corso di questa stagione.

Xavi Forès è il migliore dei “privati” e conquista nuovamente la quinta posizione, accumulando però un ritardo di +1.633. Il pilota spagnolo è scivolato ancora causando una bandiera rossa. Fortunatamente non ci sono state conseguenze per il pilota. Continuano a faticare le Yamaha con Lowes 6° e VdMark 11°.

FP2russo

Ancora tanta fatica per Nicky Hayden (69). All’esterno Riccardo Russo (84)

Ancora tanta fatica per Nicky Hayden: l’americano si classifica 13° a +2.580 dalla vetta. Fortunatamente la Honda si difende in MotoGP, perchè in Formula1 e SuperBike la casa alata sta faticando molto a togliersi qualche soddisfazione. Giornata grigia per Aprilia, con Tati Mercado 8°, Eugene Laverty 9° e Lorenzo Savadori addirittura 19° con un distacco che supera abbondantamente i tre secondi.

 

 

Screenshot_119

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

About Author

Luca Golfrè Andreasi

Studente universitario di 22 anni, appassionato di corse, musica e videogiochi da praticamente sempre. Seguo le gare di MotoGP, SuperBike e Formula1 dal 2002 e collaboro con WHEELSMag.it da maggio 2016, concentrandomi principalmente sulle corse del motomondiale e di SBK.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment