Menu
podio

2° Rally Castelli Piacentini

11-12 Maggio 2019 Pianello Val Tidone

2° Rally Castelli Piacentini

Maggio 2019, seconda edizione del “Rally Day” che riporta le auto da Rally sui mitici percorsi degli anni ’80 con gare del calibro del “4Regioni”, “4Regioni Historic”, dedicato alle auto moderne.
Quest’anno le due PS “Stadera” e “Pecorara” , percorse per 3 volte ognuna e rispettivamente di 4,640 km. e 7km, hanno dato del filo da torcere ai piloti e navigatori partecipanti.
Il rally è iniziato sabato 11, con le solite attività di rito, allestimenti dei paddock, preparazione delle auto, le verifiche e lo shakedown.
A questa edizione si sono iscritti 76 equipaggi, con le categorie S1600, R3C, Prod. E0-E6-E7, A7, R2B, Prod. S2 e S3, N3, K10,A5, A6, RSTB1.6 e 1.4, RS2.0.
Il meteo non si è comportato molto bene, abbiamo visto l’alternarsi di schiarite e piovaschi, soprattutto di Domenica in cui l’acqua, anche se in forma lieve, è caduta per quasi tutta la giornata.

Ecco come si è conclusa questa edizione del Rally Castelli Piacentini:

Classifica Generale

1° classificato, l’equipaggio Gianesini-Belfiore, su Renault Clio S1600

2° Classificato, l’equipaggio D’Arcio-Mucci su Renault Clio Williams A7

3° Classificaro, l’equipaggio Raffo-Rocca

Per tutta la gara Gianesini e D’Arcio si sono dati battaglia sulle PS ed è stata l’ultima a decretare il gradino più alto del podio a favore del valtellinese Gianesini.
Terza piazza per il ligure Igor Raffo, navigato da Rocca, con la loro Renault Clio S1600, hanno cominciato a farsi notare con dei tempi molto interessanti da metà gara in poi. Una buona prestazione la loro dato che dopo la prima PS erano in tredicesima posizione.

Nella quarta posizione troviamo Re-Grossi (Renault Clio S1600), che con prestazioni costanti sulle PS, si sono mantenuti tra le prime posizioni della classifica.
Quinti assoluti Nicelli-Mattioda, su Peugeot 208 R2. Nicelli partecipa al Campionato Italiano nel Trofeo Peugeot, ha quindi utilizzato il rally sotto casa per allenarsi e ottenere un più che discreto risultato.

Sesta posizione guadagnata dall’equipaggio Bellotti-Pulici, su Clio S1600, hanno affrontato la gara subito con grinta, la loro performance li ha mantenuti sempre in 5° posizione della classifica generale, ma Nicelli in PS 5 è riuscito a portargliela via.

Come in ogni gara di Rally per qualche problema meccanico o qualche errore del pilota, alcuni equipaggi non hanno potuto finire la gara; una rottura della frizione alla fine della prima PS ha tolto dai giochi la Renault Clio S1600 di Brega-Biglieri; un uscita di strada di Bellotti S.-Ratnayake su Peugeot 206 RC li ha costretti al ritiro, l’equipaggio Toscani-Gallo, arrivati troppo veloci in una curva sono usciti di strada facendo temere il peggio, ma per fortuna i danni sono stati riportati solo dall’autovettura BMW 318is; la Citroen Saxo guidata da Chiapparoli e navigato da Albertazzi, uscendo troppo forte da una curva ha iniziato una sbandata, il pilota per recuperare ha effettuato un controsterzo e benché la sua abilità li abbia salvati dal primo inconveniente, il risultato è stato quello di finire di traverso in un fosso a bordo strada, anche per loro nessun danno.

Il 2° Trofeo Memorial “Mariolino Crevani”, in memoria del giovane di Romagnese scomparso prematuramente nel 2016, è andato al vincitore della classe Super 1600 nella PS2 “Pecorara” (scelta  questa classe per la passione del ragazzo per le S1600) , che con un tempo di 4’24”5  si sono aggiudicati la coppa la coppia Gianesini- Belfiore.

per consultare le classifiche complete: https://bit.ly/2Jwle7b

per vedere il video del Rally: Video

About Author

Fabio Dotti

Informatico da una vita ed appassionato di Moto e Auto da altrettanti anni. Nei suoi molti Hobbies, c'è la meccanica, ha collaborato con Officine Desmoquattro per un paio di anni, facendo esperienza sulle moto; ma non solo ha cominciato a lavorare con i montaggi video negli anni '90, evolvendosi poi con l'arrivo del montaggio non lineare. Collabora con la scuola di guida sportiva Next Gear e Guida Sicura Urbana (scuola di guida sicura moto); qualche sporadica collaborazione con Max Temporali.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment