Menu
HD-LOGO

FAT BOY IN EDIZIONE LIMITATA PER IL SUO TRENTESIMO

In occasione del 30° anniversario del Fat Boy® Harley-Davidson® presenta un’edizione limitata dell’iconica motocicletta alimentata dal propulsore Milwaukee-Eight® 114 con finiture dark e accattivanti riflessi bronzei. Verranno prodotti solo 2.500 esemplari, ognuno serializzato con una targa posta sulla consolle del serbatoio.

Subito dopo il suo lancio, nel 1990, il “Fat Boy®” – nome assolutamente azzeccato per questa creatura divora asfalto – colpì per il suo audace design.

“Il Fat Boy® ha attinto come aspetto, forma e proporzioni dall’Hydra Glide del 1949, ma è stato completamente modernizzato per una nuova generazione di motociclisti” – spiega Brad Richards, Harley-Davidson® Vice President of Styling and Design“Questi rider apprezzano il design post-bellico che fa parte del nostro DNA, ma sono anche attratti dalla semplicità dello stile industriale contemporaneo. Entrambi gli elementi vennero già fusi nella versione del 2018 del Fat Boy®. Per questa nuova edizione limitata che celebra il 30° anniversario del Fat Boy®, abbiamo voluto creare qualcosa di veramente speciale optando per un look dark e prodotto in serie limitata per rendere la moto davvero unica ed esclusiva”.

foto

Fat Boy® 30th Anniversary Limited Edition

Il Fat Boy® 30th Anniversary celebra la ricorrenza trentennale del modello originale con un’audace reinterpretazione caratterizzata da finiture scure e da un’opzione Vivid Black monocolore. I cerchi Lakester in alluminio pressofuso hanno finiture in Satin Black.

Il gruppo propulsore Milwaukee-Eight 114 è rifinito con coperchi motore nero lucido e coperchi bilancieri inferiori color bronzo. I terminali di scarico sono rifiniti in Black Onyx, un trattamento di verniciatura a vapore molto resistente, che in piena luce rivela il cromo sottostante.

A completare il graffiante look total black, il faro nacelle, il manubrio e i comandi tutti Vivid Black, a differenza del modello originale. Ad impreziosire la finitura nera, il nuovo logo “Fat Boy” in bronzo sul serbatoio e altri dettagli in bronzo distinguono il Fat Boy® limited edition dal modello originale.

Sulla base della famiglia Softail® completamente rivista nel 2018, il Fat Boy® ridefinisce un’icona in termini di potenza e carattere. L’avantreno è imponente e caratterizzato da luci LED in un nuovo ed ergonomico guscio esterno del faro. I cerchi Lakester in alluminio pressofuso lavorato aggiornano lo stile distintivo Fat Boy®. Lo pneumatico anteriore di 160 mm è abbinato a quello posteriore di 240 mm per un look industrial da “factory custom”.

Struttura e sospensioni da Softail si combinano per formare un telaio rigido e leggero al tempo stesso, per offrire agilità e prestazioni che supereranno le aspettative dei rider più esigenti.

La sospensione posteriore mono-shock preserva le linee “hard” del telaio Softail e posiziona un singolo ammortizzatore sotto la sella in un’angolazione ottimale per una guida fluida e una maneggevolezza eccezionale. La regolazione del precarico idraulico viene effettuata semplicemente ruotando una manopola situata sotto la sella, rendendo pratica la regolazione anche in corsa.

Il motore Milwaukee-Eight 114 V-Twin, il propulsore più potente per la gamma Softail, offre prestazioni stimolanti insieme all’inconfondibile sound Harley-Davidson®. Il blocco motore montato al telaio migliora ulteriormente la rigidità del telaio stesso. I contralberi di bilanciamento riducono le vibrazioni al minimo.

Il prezzo base per il Fat Boy® 114 Limited Edition 30th Anniversary è €26.500*.

*il prezzo di listino è quello suggerito dal produttore per il modello base, franco concessionario.

 

Nascita di un’Icona

Introdotto come Model Year 1990, l’originale Fat Boy è stato disegnato dai leggendari stylist di Harley-Davidson Willie G. Davidson e Louie Netz e combina uno stile fresco e contemporaneo con la classica impronta Harley-Davidson®. Per ottenere un effetto tailor made “fresato su misura” la moto era stata rifinita in Fine Silver Metallic monocromatico verniciata a polvere anche sui cerchi in alluminio, che sarebbero diventati la caratteristica distintiva del Fat Boy®. L’aspetto era massiccio per quel periodo, dal grosso pneumatico anteriore coperto da un parafango rifilato all’ampio manubrio e un proiettore da sette pollici in un enorme alloggiamento cromato appollaiato su una lucente e massiccia e lucida forcella anteriore. Davidson disegnò il logo alato sul serbatoio, tutt’oggi emblema del modello Fat Boy.

 

Nel 1991 il Fat Boy® è entrato nell’immaginario collettivo con il film “Terminator 2: il giorno del giudizio”, in cui Arnold Schwarzenegger guida un Fat Boy® per tutta Los Angeles, in uno spettacolare inseguimento. Il film ebbe un successo mondiale, rendendo il modello Fat Boy® una vera e propria icona del marchio Harley-Davidson® in molti mercati, in particolare in Europa.

 

A proposito del nome

Solo Harley-Davidson® avrebbe potuto chiamare una moto “Fat Boy”. Ecco qual è l’origine del nome, secondo un racconto di Willie G. Davidson tratto dal suo libro “100 Years of Harley-Davidson“:

“Probabilmente vi chiederete come siamo arrivati al nome “Fat Boy®“. Ho sentito molte storie su questo, quasi tutte false. Ecco la vera storia: è difficile trovare nomi che diventeranno popolari in strada. Dobbiamo sempre chiederci: “Come lo chiamerà la strada?” E partire da lì. Stavamo cercando qualcosa di insolito e forse anche un po’ irriverente, perché di tanto in tanto c’è qualcosa di bello nel prendersi gioco dei tuoi prodotti. Per me e per molti altri dell’azienda che l’avevano vista, la moto aveva un aspetto “grasso”. Così gli addetti al marketing hanno inventato il nome “Fat Boy®” – e la strada l’ha accolto.”

Lo stile del Fat Boy® è stato aggiornato regolarmente fino al 2018, quando è stato lanciato un nuovissimo modello Fat Boy® con telaio Softail reinventato, alimentato dal motore Milwaukee-Eight. L’attuale modello Fat Boy® accentua tutti i suoi tratti distintivi, dai cerchi in alluminio all’enorme faro. Fat Boy® rimane una delle moto più imponenti nel portfolio Harley-Davidson®.

 

About Author

Gianluca Villa

Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato quasi 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment