Menu
2020 HONDA CBR1000RR-R SP

HONDA EICMA Dalla “Bella” alla Bestia…

Honda per Eicma 2019 porta poche novità assolute ma di sostanza, e proprio ai due estremi della sua linea.

In Primis debuttano i nuovi 150 e 125 SH, di fatto sono lo stesso modello con due motorizzazioni differenti, Euro 5 nuova linea e dotazioni tecniche.

Rivisto il motore ESp+ a quattro valvole (il precedente era 2), un telaio che permette ora di avere il 28 litri di volume di carico nel sottosella e anche una presa usb.
Aggiunto il controllo di trazione HSTC, mentre la chiave SMART ora permette di aprire anche il TOPCASE. Confermata la dotazione di serie per il mercato italiano, parabrezza, paramani e il nuovo Top-Case “Smart”.

Honda SH125-150i 2020 Honda SH125-150i 2020 (2)

Honda CMX500 Rebel

Nuovo motore Euro 5 con una potenza che sale a 46CV, ovvero 34kW, per chi ha patente A2. Nuove luci LED e strumentazione. Sarà anche disponibile in versione Plus, con piccola carena intorno al faro, soffietti in gomma parapolvere sugli steli forcella e sella con cucitura a diamante (in foto).

Honda CMX500 Rebel 2020

CB 1000 R

Sostanzialmente una versioen “dark” come grafica mantenendo le dotazioni già disponibili sul modello in commercio.

Honda CB1000R+ 2020

 

Infine la CBR 1000RR-R Fireblade / SP.

Honda si allinea ai costruttori rivali, sfoggiando una modo da 160kW (circa 217,5CV), dotata di tutte le ultime tecnologie disponibili sul mercato. proprio BORN TO RACE, vuole esprimere il nuovo concetto della hypersport di punta, un modello pensato per correre. Il motore a qualcosa in comune con quello della RCV213V-S, ovvero Alesaggio e Corsa, raggiungendo il valore massimo di potenza a 14500giri/min, insieme a una coppia di 113Nm a 125000giri/min. 201 Kg in ODM.

2020 HONDA CBR1000RR-R

2020 HONDA CBR1000RR-R

La Versione SP, innalza l’asticella con componenti di pregio, sostituendo la SHOWA con le Ohlins Elettroniche, i freni NISSIN con gli italiani top di gamma di Brembo “Stylema” e al posteriore la stessa che usa il pluricampione Marquez sulla sua RCV213V-S.

Prezzi che si innalzano intorno ai 20K per il modello base, ma che saranno ufficializzati più avanti. Disponibile a primavera 2020.

About Author

Gianluca Villa

Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato quasi 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment