Menu
FLash Long Way

Mitas Flash Long Way: durata e protezione

Il mondo delle city bike, come del resto l’intero settore bici, è in grande espansione e soprattutto le E-bike stanno godendo di un rapido progresso tecnologico.

Progresso che non riguarda solo motori, batteria ed elettronica, ma anche altri componenti meno pubblicizzati sebbene altrettanto fondamentali in termini di piacere di guida e sicurezza. A cominciare dagli pneumatici, che di fatto rappresentano l’unico punto di contatto tra il nostro mezzo e il terreno. Per questo non è affatto vero che “una gomma vale l’altra, tanto sono bici da città”, come mi capita speso di sentire.

Un buon pneumatico fa la differenza anche in un contesto relativamente semplice come quello cittadino, perché garantisce una guida migliore, più confortevole e soprattutto più sicura grazie a tecnologie che ormai vengono implementate anche su questa tipologia di pneumatici.

20211008_140829

Un esempio ci viene da Mitas, che con il modello Flash Long Way propone un prodotto di alto livello destinato sia a chi utilizza la bici in città sia a chi non disdegna le gite fuori porta, e soprattutto a tutti coloro che desiderano ridurre al minimo il rischio, con relativi disagi, legato a una foratura. Ricordatevi che specialmente nel caso di una e-bike con motore nel mozzo smontare una ruota posteriore non è affatto banale e l’utilizzo di uno pneumatico dotato di protezione antiforatura rappresenta indubbiamente un plus non da poco.

20211010_105602

Ma veniamo al prodotto in questione. Disponibile in varie misure (26 x 1,75 x 2, 28 x 1,75, 700 x 35C, 700 x 40C), il Flash Long Way di Mitas presenta un battistrada caratterizzato da una disposizione tra vuoti e pieni che lo rende molto scorrevole, lasciando però la possibilità all’acqua di defluire attraverso gli intagli più profondi per garantire maggiore sicurezza anche in condizioni di pioggia, riducendo nel contempo gli spazi di frenata.

20211010_105635

La spalla è caratterizzata da una banda riflettete che migliora la sicurezza attiva e nel punto di incastro con il cerchio è previsto un anello metallico che garantisce maggiore tenuta. Tra la carcassa e lo strato a contatto con il terreno è stata inoltre inserita quello che in Mitas chiamano Stop Thorn, ovvero un layer di 3 mm di spessore realizzato con speciali componenti che riduce drasticamente il rischio di foratura.

20211010_105534

Non solo maggiore protezione contro le forature, ma anche una durata doppia rispetto a uno pneumatico tradizionale grazie alla costruzione Long Way che ottimizza la resistenza del copertone e ne riduce il consumo. Chiaramente il Flash Long Way di Mitas è adatto sia alle bici tradizionali sia alle E-Bike e il montaggio, grazie alla spalla flessibile, è risultato molto agevole.

Provati su una E-Bike con ruote da 28 pollici i Flash Long Way sono risultati molto scorrevoli, garantendo anche un buon controllo anche sul bagnato, chiaramente avendo sempre l’accortezza di evitare frenate troppo brusche. La larghezza da 1,75″ purtroppo non evita i problemi con le rotaie del tram e i “canali” che spesso si generano nel pavé, ma questo è un problema comune a tutte le biciclette che utilizzano ruote con queste misure.

FLash Long Way

Per chi intende praticare cicloturismo a lungo raggio e vuole assicurarsi il massimo livello di protezione consigliamo di abbinare a questi pneumatici delle camere d’aria che prevedono la possibilità di smontare la valvolina per poterle riempire con del liquido sigillante (quello usato anche per gli pneumatici tubeless) ad avere così una protezione quasi al 100% contro le forature (un buon liquido riesce a riparare fori anche di 4 mm). In alternativa si possono utilizzare anche le camere d’aria Mitas autosigillanti, che contengono già al loro interno un gel sigillante

Il Flash Long Way nella versione da 28×1.75″ viene proposto a 22,90 Euro.

Qui il link diretto dove trovare il prodotto e anche un bundle composto da pneumatici e camere d’aria:

https://ridemitas.com/collections/city-tour-trek

About Author

Giorgio Papetti

Sorry no comment yet.

Leave a Comment