Menu
Andrea Dovizioso in sella alla Ducati

MotoGP: Dovizioso, buona la prima

Il Dovi mostra i muscoli, Marquez s’inchina,
Rossi non muore mai, Vinales da rivedere.
Vittoria da batticuore per Baldassarri in Moto2
Moto3: Dalla Porta beffato in volata da Toba

All’esordio del Mondiale di MotoGP a Losail, Andrea Dovizioso è il vincitore dopo un corpo a corpo con il campione del mondo della Honda Marc Marquez. Ultimo giro adrenalinico, dopo una serie infinita di sorpassi e controsorpassi, il forlivese ha preceduto sul traguardo l’iberico per appena 23 millesimi! Il podio è stato completato dalla Honda del britannico Cal Crutchlow, mentre Valentino Rossi si è reso protagonista, ancora una volta, di una rimonta furibonda dal quattordicesimo posto alla quinta piazza. L’autore della pole, lo spagnolo Maverick Vinales, non è andato oltre il settimo posto finale.

CLASSIFICA MOTOGP
1° Andrea DOVIZIOSO (Ita) 25 punti
2° Marc Marquez (Spa) 20 punti
3° Cal Crutchlow (Gbr) 16 punti
4° Alex Rins (Spa) 13 punti
5° Valentino ROSSI (Ita) 11 punti
6° Danilo PETRUCCI (Ita) 10 punti
11° Franco MORCIDELLI (Ita) 5 punti

Andrea Dovizioso in sella alla Ducati

Andrea Dovizioso in sella alla Ducati Desmosedici GP 2019

MOTO2
Il pilota marchigiano, Lorenzo Baldassarri (Kalex FlexBox), ha vinto con pieno merito il Gran Premio del Qatar. Il podio è stato completato  dallo svizzero Thomas Luthi (Kalex Dynavolt) e dal suo compagno di scuderia il tedesco Marcel Schrotter.
Per i colori italiani vanno a punti anche Luca Marini (Sky Racing VR46) che ha chiuso in ottava posizione, davanti Enea Bastianini (Kalex Italtrans) con Fabio Di Giannantonio (Speed Up) 11esimo e Andrea Locatelli (Kalex Italtrans) in 13esima posizione.
Ritirati Nicolò Bulega (Sky Racing VR46) e Marco Bezzecchi (Red Bull KTM Tech3).

MOTO3
Il giapponese Kaito Toba, sulla Honda del Team Asia, ha centrare il primo successo stagionale del Mondiale 2019 di Moto3. Il nipponico ha beffato in volata il nostro Lorenzo Dalla Porta (+0″053) in sella alla Honda del Leopard Racing mentre l’autore della pole Aron Canet si è classificato in terza posizione (+0″174) sulla KTM del Sterilgarda Max Racing Team.
Per i nostri colori buona prova di Celestino Vietti che, sulla KTM dello Sky Racing Team VR46, ha concluso in quinta posizione a 0″584 dal vertice mentre Niccolò Antonelli (Honda – SIC58 Squadra Corse) e Romano Fenati (Honda – Snipers Team) si sono dovuti accontentare dell’ottava e nona posizione. Foggia rimasto coinvolto in un incidente, fortunatamente senza conseguenze, ha terminato anticipatamente la gara.

 

Il Mondiale tornerà protagonista nel weekend del 29-31 marzo con il GP d’Argentina.

About Author

Valerio Origo

Residente in provincia di Monza, Valerio si è diplomato all'Istituto Grafico Rizzoli. Hobbies: fotografia, moto, sport. Attualmente collabora con alcune redazioni sportive fotografando e scrivendo articoli.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment