Menu
Marc Marquez

Motogp: Marquez per la storia

I fratelli Alex e Marc Marquez imbattibili a Le Mans
Doppio podio Ducati con Dovizioso e Petrucci
Le GP19 veloci ma non competitive, la M1 non a livello delle altre
La Moto2 parla spagnolo: Marquez, Navarro e Fernandez
Il britannico McPhee ha preceduto il nostro Dalla Porta in Moto3

Vince sempre lui, l’extraterrestre Marc Marquez ha trionfato nel GP di Francia, dopo quelli in Argentina e Spagna, terzo successo stagionale e settantatreesimo in carriera per lo spagnolo che ha così rafforzato la propria leadership nel mondiale. Alle sue spalle e primi degli umani, le veloci Ducati di Andrea Dovizioso +1″984 e Danilo Petrucci +2″142, quinto un’ottimo e generoso Valentino Rossi.
I colpi di scena sono iniziati ancora prima dello spegnimento dei semafori, il ceco Karel Abraham (Ducati Reale Avintia) e lo spagnolo Joan Mir (Suzuki) che lo seguiva, sono finiti entrambi nella ghiaia coinvolgendo nella scivolata anche Johann Zarco (Red Bull Ktm).
Il campione del mondo non ha sbagliato la partenza e ha provato subito a fare selezione, con il passare dei minuti si è messo a martellare tempi sul giro 1’32″5 non lasciando più spazio agli avversari, negli ultimi chilometri alle sue spalle si è scatenata la bagarre per il podio.
Non hanno concluso la gara: Francesco Bagnaia (Ducati Pramac) che ha letteralmente tamponato Maverick Vinales (Yamaha), mentre Andrea Iannone (Aprilia) è stato costretto al ritiro dopo pochi giri.

Marc Marquez

Terzo sigillo stagionale per il pluricampione iridato della Honda Marc Marquez

CLASSIFICA MONDIALE MOTOGP
1° Marc Marquez (Spa) 95 punti
2° Andrea DOVIZIOSO (Ita) 87 punti
3° Alex Rins (Spa) 75 punti
4° Valentino ROSSI (Ita) 72 punti
5° Danilo PETRUCCI (Ita) 57 punti
8° Franco MORBIDELLI (Ita) 34 punti
16° Francesco BAGNAIA (Ita) punti 9
20° Andrea IANNONE (Ita) punti 6

MOTO2
Successo in solitaria e gara di carattere di Marc Marquez (Kalex EG), tornato alla vittoria dopo 2 anni. Una festa tutta iberica, Marquez  ha preceduto nell’ordine i connazionali Jorge Navarro (+1″119) e Augusto Fernandez (+1″800). Non sono mancate le cadute eccellenti, il nostro Lorenzo Baldassarri è scivolato nel corso del primo giro, causando anche l’uscita di scena di Mattia Pasini. Lo svizzero Thomas Luthi, solamente sesto, non ha colto l’occasione per balzare al comando nel mondiale.
Weekend amaro per i nostri colori, ritirati: Locatelli, Pasini e Baldassarri. Buon settimo posto per Enea Bastianini  +10″095, decimo Nicolò Bulega +17″112, 12esimo Fabio Di Giannantonio, 13esimo Luca Marini, 15esimo Stefano Manzi, 18esimo Marco Bezzecchi.
Baldassarri nonostante lo zero pesantissimo è ancora al comando nel mondiale con 75 punti, 2° Luthi p.ti 68, 3° Navarro p.ti 64,  9° Marini p.ti 38, 10° Bastianini p.ti 35, 15° Locatelli p.ti 16, 16° Pasini p.ti 13, 17° Di Giannantonio p.ti 13, 18° Bulega p.ti 13.

Lorenzo Dalla Porta

Lorenzo Dalla Porta con la Honda del team Leopard  Racing ha conquistato la piazza d’onore nel Gp di Francia Moto3

MOTO3
Dopo la pole, nel Gp di Francia, è arrivato per John McPhee (Honda Petronas) anche il secondo successo in carriera. Dopo una gara ad eliminazione, il britannico solamente nel finale, ha avuto la meglio del nostro Lorenzo Dalla Porta (Honda Leopard) +0″106 e dello spagnolo Aron Canet (Ktm Max Racing). Lo spagnolo della Ktm ha saputo approfittare della caduta del suo principale rivale per il titolo, Niccolò Antonelli (Honda SIC58), per incrementare il suo vantaggio a +17.
Come sono andati gli altri italiani: quinta posizione per Andrea Migno a + 1″201, settima piazza per Celestino Vietti +1″451. Out: Arbolino, Foggia, Antonelli, Fenati.
Lo spagnolo Aron Canet è il leader del mondiale con 74 punti, 2° Dalla Porta p.ti 60, 3° Antonelli p.ti 57,  6° Vietti p.ti 45, 7° Migno p.ti 40, 11° Arbolino p.ti 26, 19° Foggia p.ti 14, 22° Fenati p.ti 7.

Prossimo appuntamento il 2 giugno con il Gp d’Italia sul circuito del Mugello

About Author

Valerio Origo

Residente in provincia di Monza, Valerio si è diplomato all'Istituto Grafico Rizzoli. Hobbies: fotografia, moto, sport. Attualmente collabora con alcune redazioni sportive fotografando e scrivendo articoli.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment