Menu
motocross - Gajser - valerioorigo

MXGP: CAIROLI BATTUTO IN CASA DA TIM GAJSER

Doppietta per lo sloveno Gajser al GP del Trentino
Tony Cairoli: bene ma non benissimo
Show strepitoso di Jorge Prado nella MX2

Anche nella settima edizione del GP del Trentino a prevalere è stato lo spettacolo, con una cornice di pubblico straordinaria sul circuito di Pietramurata, l’alfiere della Honda Tim Gajser ha preceduto in entrambe le manche il pluriridato Toni Cairoli. Weekend agrodolce per Cairoli, ha si mantenuto la tabella rossa ma ha anche visto il vantaggio su Gajser ridursi a soli 16 punti e il rientro dall’infortunio del campione del mondo in carica Jeffrey Herlings è sempre più vicino.
GARA1
Tc222 è uscito benissimo dal cancelletto e ha conquistato l’holeshot. La splendida galoppata del nostro portacolori è durata sino a 4 giri dal termine, quando l’attacco dello sloveno si è rivelato decisivo, nonostante la grande tenacia Cairoli non è riuscito nel controsorpasso. I due fuoriclasse hanno preceduto sotto la bandiera a scacchi il francese Gautier Paulin (Yamaha) ottimo terzo.
Gli altri azzurri: sesta piazza per Ivo Monticelli (Ktm), settima piazza per Alessandro Lupino (Kawasaki), 21esimo Samuele Bernardini (Yamaha), 23esimo Davide De Bortoli (Honda), 30esimo Davide Bonini (Suzuki), 31esimo Gianluca Di Marziantonio (Ktm).
GARA2
E’ stato Tim Gajser a provare la fuga fin dal primo giro, ma un combattivo Cairoli non ha mai mollato la presa fino al nono giro, quando è riuscito a superare lo sloveno della Honda. Poche tornate più tardi è stato Gajser a superare il siciliano, che tre giri dopo è tornato al comando, una scivolata al penultimo giro ha compromesso la vittoria della gara e del GP. Terzo gradino del podio per Paulin in sella alla Yamaha.
Bene i nostri portacolori: quinto Ivo Monticelli, decimo Alessandro Lupino, 18esimo Samuele Bernardini.
Classifica Mondiale MXGP 2019
1°  CAIROLI TONY, Ita (Ktm)  p.ti 191
2°  Gajser Tim, Slo (Honda)  p.ti 175
3° Paulin Gautier, Fra (Yamaha)  p.ti 142
4° Jasikonis Arminas, Ltu (Husqvarna)  p.ti 120
5° Van Horebeek Jeremy, Bel (Honda)  p.ti 113
12° MONTICELLI IVO, Ita (Ktm)  p.ti 66
14° LUPINO ALESSANDRO, Ita (Kawasaki) p.ti 60
Tony Cairoli (Red Bull Ktm Factory Racing) si è aggiudicato l'holeshot di run1

Tony Cairoli (Red Bull Ktm Factory Racing) si è aggiudicato l’holeshot di run1 del GP of Trentino

MX2
Il campione del mondo in carica, lo spagnolo Jorge Prado (Ktm), si è aggiudicato entrambe le run del GP Trentino. Il danese Thomas Olsen (Husqvarna) quinto di giornata, ha conservato la testa della classifica generale +20 punti sullo spagnolo.
GARA1
Jorge Prado ha avuto lo spunto migliore e ha condotto fino al traguardo, davanti al belga Geerts Jago (Yamaha) e  al francese Tom Vialle (Ktm). Prova positiva per il nostro Michele Cervellin  (Yamaha) che ha chiuso in nona piazza, Filippo Zonta (Honda) 16esimo.
GARA2
Ancora una volta è stato lo spagnolo campione del mondo il migliore al via della seconda manche. Jorge Prado senza apparente difficoltà ha condotto la sua Ktm dritta verso la bandiera a scacchi. Il podio è stato completato dal belga  Geerts (Yamaha) e dal britannico Ben Watson (Yamaha). Decima piazza per il migliore degli azzurri Michele Cervellin (Yamaha SM Action – MC Migliori).

Lo spagnolo, campione del mondo, ha vinto il GP del Trentino

Lo spagnolo, campione del mondo, ha vinto il GP del Trentino

Prossimo appuntamento 11-12 maggio a Mantova per il GP di Lombardia

About Author

Valerio Origo

Residente in provincia di Monza, Valerio si è diplomato all'Istituto Grafico Rizzoli. Hobbies: fotografia, moto, sport. Attualmente collabora con alcune redazioni sportive fotografando e scrivendo articoli.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment