Menu
Jeep Renegade

Nuova Jeep Renegade MY 18: ancora più connessa, ancora più funzionale

La nuova Renegade Model Year 2018 si presenta con importanti aggiornamenti – negli ambiti dell’infotainment, della funzionalità e della personalizzazione – rendendo ancora più interessante l’acquisto del SUV più abile nella guida in fuoristrada nella sua categoria

Jeep Renegade
La principale novità è l’introduzione della nuova generazione di Uconnect con schermi da 5.0, 7.0 e 8.4 pollici – gli ultimi due ad alta definizione – per offrire innumerevoli nuove funzioni di navigazione, intrattenimento e comunicazione vivavoce, oltre a una lunga serie di nuove caratteristiche che migliorano sia l’esperienza di guida sia il comfort dei passeggeri a bordo.
Inoltre, l’ambiente interno è ancora più funzionale con una nuova organizzazione dello spazio della console centrale e un incremento delle soluzioni portaoggetti, oltre a presentare un aspetto più moderno e raffinato grazie a nuovi rivestimenti dei sedili e nuove finiture interne.
La nuova Jeep Renegade MY 18 conferma la sua ampia e articolata gamma che nasce incrociando cinque allestimenti, 12 diverse combinazioni di gruppi motopropulsori – motori a benzina, diesel e GPL, tre cambi (manuale, automatico a doppia frizione DDCT o automatico a nove marce) – abbinati a trazione anteriore o integrale.

Jeep Renegade

Più infotainment con la nuova generazione del sistema Uconnect
” Nuove funzionalità di navigazione, intrattenimento e comunicazione vivavoce.
” Schermi da 5.0, 7.0 e 8.4 pollici, gli ultimi due completamente nuovi e dotati di display tattile capacitivo ad alta definizione.
” Facile utilizzo, processore più potente e performante con migliorata capacita di risposta.
” Inclusi il supporto per la tecnologia Apple CarPlay – il modo più smart e sicuro per usare l’iPhone durante la guida e la compatibilità Android Auto – per sfruttare al massimo le funzionalità Google.
” Prevista Jeep Skills, l’esclusiva app che misura le prestazioni in fuoristrada in tempo reale.

Foto  LaPresse/  Gian Mattia D'Alberto 29-01-2018  Balocco VC Cronaca media drive di Jeep Renegade MY  nella foto: nuova Jeep Renegade MY 18 Photo LaPresse/ Gian Mattia D'Alberto 2018-01-29  Balocco VC Jeep Renegade MY media drive In the picture: the new Jeep Renegade MY 18

Integrazione per Apple CarPlay e compatibilità con Android Auto
I sistemi UconnectTM 7.0″ e 8.4″ NAV di Jeep Renegade MY 18 propongono l’integrazione con Apple CarPlay, il modo più smart e sicuro per utilizzare l’iPhone durante la guida.
Anche Android Auto è compatibile con il nuovo sistema di infotainment, per portare il meglio di Google direttamente sul SUV compatto Jeep.
In dettaglio, Apple CarPlay consente all’utente di visualizzare indicazioni stradali ottimizzate in base alle condizioni del traffico, di effettuare e ricevere telefonate, accedere ai messaggi di testo e ascoltare musica, restando sempre concentrato sulla guida.
Jeep Renegade MY 18 è altresì compatibile con Android Auto, che porta l’esperienza Android in auto “proiettando” App e servizi sullo schermo del display centrale ed è progettato per rendere più facile e sicuro il reperimento delle informazioni durante la guida.
Il conducente può utilizzare Google Maps™ per ottenere indicazioni stradali e accedere con semplicità ai brani musicali, ai contenuti multimediali e alle applicazioni di messaggistica preferite. Poter interagire in modo semplice e immediato con i propri dispositivi garantisce la semplicità di utilizzare sempre il sistema abituale, una guida sempre connessa, sicura e semplificata, e di conseguenza una grande qualità della vita a bordo e una migliore ergonomia.
Android Auto™ e Google Maps sono marchi registrati di Google LLC.

Jeep Renegade

Jeep Skills, l’app esclusiva di Jeep per misurare le prestazioni in fuoristrada in tempo reale
Per i clienti desiderosi di migliorare la propria prestazione di guida in fuoristrada e di vivere avventure off-road in puro stile Jeep, il sistema UconnectTM 8.4″ NAV offre l’esclusiva applicazione Jeep Skills. Quest’app estremamente intuitiva fornisce indici specifici per l’off-road, che consentono pertanto ai guidatori di monitorare le prestazioni sui percorsi in fuoristrada.
Con Jeep Skills i clienti potranno conoscere le potenzialità della Jeep Renegade MY 18 in fuoristrada, capire cosa è in grado di fare e quindi ottenere il massimo dalle sue capacità. In dettaglio, Jeep Skills informa costantemente il guidatore sui sistemi di guida off-road e fornisce feedback di guida sullo schermo da 8,4″ attraverso una serie di parametri specifici come trazione, rollio, beccheggio, pressione e altitudine.
Le ulteriori informazioni utili sul veicolo disponibili comprendono lo stato di tensione della batteria, la pressione dell’olio, l’angolo di sterzata, la forza G, la pressione su acceleratore e freni, la temperatura di olio motore e acqua, l’accelerazione 0-50 km/h e 0-100 km/h nonché la distanza e la velocità di frenata.
Il guidatore può selezionare da un “catalogo” la lista di percorsi consigliati e conoscere le informazioni più importanti sulla loro conformazione. Oppure condividere i propri percorsi preferiti con tutta la Community Jeep e gli utenti di Jeep Skills. In base alla performance di guida e agli obiettivi raggiunti durante i percorsi selezionati, i guidatori possono aggiudicarsi dei premi, denominati “Badge”, che si diversificano a seconda della difficoltà dell’impresa affrontata. Tutti i premi vinti sono salvati in una pagina specifica, una sorta di “bacheca” virtuale.

Jeep Renegade

Jeep Renegade

 

About Author

Gianluca Zanelotto

Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Ritornato a Motocorse.com nel 2014 ne ho gestito la direzione fino allo scorso dicembre per poi creare, insieme a Giorgio Papetti, il nuovo Wheelsmag Italia. Prossimo ai 50 anni sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure. Con i miei viaggi ho coperto gran parte del sud Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment