Menu
123769_broadcast03_01

Nuova SEAT Leon CUPRA

Ogni volta che la SEAT presenta un nuovo modello alla stampa specializzata, c’è una domanda che ricorre: “Ci sarà anche la versione CUPRA?”. L’acronimo di CUP RACER è diventato infatti, nel tempo, molto più di una semplice versione della gamma SEAT. Le CUPRA sono oggetto di desiderio e l’espressione di una sportività sapientemente combinata con funzionalità, comfort e tecnologia. Una CUPRA rappresenta, in poche parole, l’equilibrio perfetto di passione e razionalità

123769_broadcast02_01

 

La SEAT Leon CUPRA coniuga potenza, un’esperienza di guida fantastica e le ultime tecnologie al servizio di sicurezza, connettività e multimedia, rivelandosi in grado di coniugare alla perfezione ogni aspetto, senza minimamente rinunciare all’intensità e al piacere di guida. Le tre carrozzerie disponibili (SC, cinque porte e la familiare ST), rendono la sportiva estremamente versatile: per una vita quotidiana con un pizzico di pepe in più, grazie all’intensità della cinque porte, oppure scegliendo l’emblema del design e delle prestazioni, la versione SC o, ancora, per coniugare al meglio dinamismo e versatilità, con la versione ST.

La SEAT più potente della storia
Dotata di un propulsore 2.0 TSI in grado di erogare 300 CV, la nuova Leon CUPRA non si riconferma solo come top di gamma, ma diventa il modello di serie più potente che la SEAT abbia mai creato. Meritano una menzione speciale alcuni dei numeri dietro a questo traguardo e alla potenza di questo propulsore: non sono, infatti, solo 10 CV in più rispetto alla versione precedente a contraddistinguerlo (passando così da 290 a 300CV) ma, fatto ancora più rilevante, la coppia massima è aumentata dai 350 Nm della versione precedente a 380Nm, disponibili tra i 1.800 e 5.500 giri. Il risultato è una risposta convincente e potente in ogni condizione, sia a motore appena acceso, sia con il tachimetro portato all’estremo. A rendere possibile ciò, tra gli altri fattori, ci sono il sistema di distribuzione variabile dell’albero a camme e il sistema a doppia iniezione diretta e indiretta. Entrambe le tecnologie consentono una resa ottimale del motore in ogni situazione, ottenendo prestazioni eccezionali.
La velocità massima è limitata elettronicamente a 250 m/h, indipendentemente dal tipo di cambio (manuale o DSG, entrambi a sei rapporti) e le pregevoli prestazioni della Leon CUPRA 300 CV vanno di pari passo con l’efficienza che contraddistingue il nuovo modello: il consumo medio è pari a soli 6,4 l/100 km per la versione SC con cambio DSG, 6,6 l/100 km per la versione cinque porte e 7,2 l/100 km, infine, per la CUPRA ST DSG 4 Drive, a fronte di emissioni che si attestano tra i 149 e i 164 g/km, a seconda delle versioni.

123769_broadcast05_01

 

Un altro elemento degno di nota del nuovo modello è il differenziale autobloccante VAQ di tipo Haldex a controllo elettronico, azionato idraulicamente. Questa peculiarità consente al sistema VAQ un funzionamento più attivo rispetto ad altri sistemi che utilizzano ai sensori ESC per frenare la ruota interna in una condizione di marcia in curva, rendendo disponibile maggiore coppia alla ruota esterna. In questo caso, analizzando costantemente il livello di trazione di ogni pneumatico, i dischi della frizione Haldex si aprono o chiudono, consentendo di passare il 100% della coppia a un unico pneumatico in pochi millisecondi. Ovviamente, il funzionamento del sistema viaggia di pari passo con il resto dei supporti elettronici e, inoltre, lavora tanto in accelerazione quanto in frenata, eliminando perciò gli sbalzi in uscita di curva. Ne consegue un utilizzo minore dei freni, evitando inoltre interruzioni nella potenza scaricata. Il conducente percepirà il totale venir meno del sottosterzo, con prestazioni del propulsore eccezionali in ogni situazione.

Le qualità dinamiche della CUPRA si adattano alle preferenze individuali di chi si trova al volante grazie alle cinque modalità di guida selezionabili con il CUPRA Drive Profile: Comfort, Sport, Eco, Individual e CUPRA. Quest’ultima rende la risposta dei comandi dell’acceleratore, del cambio DSG a doppia frizione, del DCC, dello sterzo progressivo e del differenziale autobloccante VAQ particolarmente grintosa e sportiva.

La miglior tecnologia
La nuova SEAT Leon CUPRA unisce il pieno di tecnologie all’avanguardia e funzionalità che caratterizzano l’intera gamma della nuova Leon agli elementi distintivi già presenti a bordo della precedente CUPRA 290, tra cui spiccano il Radio Media System Plus, il regolatore automatico della distanza (ACC) o il Front Assist. Inoltre, la tecnologia fullLED dei nuovi gruppi ottici assicura una visibilità ottimale e contraddistingue anche gli indicatori di direzione anteriori e posteriori (ora di dimensioni maggiori) e i fendinebbia.

Ad arricchire gli interni, ci sono elementi quali il freno di stazionamento elettrico, il sistema di apertura e avviamento senza chiave Kessy, il sistema di ricarica wireless per smartphone e lo schermo tattile a colori da 8”, con un pieno di funzionalità e tecnologie per la connettività comodamente a portata del conducente, nella consolle centrale dell’abitacolo. L’illuminazione ambiente multicolore, sempre a LED, si può regolare in intensità e scegliendo tra le otto tonalità disponibili, per adattarla in ogni momento al proprio stato d’animo.

123769_broadcast04_01

Allo stesso modo, non mancano i più avanzati sistemi di assistenza alla guida, così come le ultime tecnologie multimediali e per la connettività. Ad esempio, la telecamera e il radar di ultima generazione permettono un funzionamento ulteriormente perfezionato del sistema di frenata di emergenza in città (City Emergency Brake) con protezione pedoni, e accrescono la funzionalità del sistema di riconoscimento della segnaletica stradale. Il Traffic Jam Assist, che consente di avanzare con meno fatica nello stressante traffico stop-and-go, è disponibile in abbinamento al cambio DSG.

Un’aria familiare per un design esclusivo
Per quanto riguarda gli interni, il logo CUPRA spicca sul volante traforato in pelle con impunture bianche. I pannelli delle porte sono rivestiti in Alcantara® con dettagli in fibra di carbonio, che ritroviamo anche ad arricchire i sedili sportivi, caratterizzati anch’essi da rivestimento in Alcantara® e pelle traforata, con il logo CUPRA ben visibile sul poggiatesta. I sedili avvolgenti di tipo bucket, sempre in Alcantara®, sono disponibili a richiesta. In ultimo, la nuova Leon CUPRA vanta pedali e poggiapiedi cromati in alluminio e doppio ingresso STD.

La Leon CUPRA 300 CV sarà disponibile nei due nuovi colori di carrozzeria metallizzati Mystery Blue e Desire Red.

About Author

Gianluca Zanelotto

Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Ritornato a Motocorse.com nel 2014 ne ho gestito la direzione fino allo scorso dicembre per poi creare, insieme a Giorgio Papetti, il nuovo Wheelsmag Italia. Prossimo ai 50 anni sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure. Con i miei viaggi ho coperto gran parte del sud Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment