Menu
02

NUOVA TOYOTA GR SUPRA GT4 AL SALONE DI GINEVRA 2019

Il 5 marzo prossimo, dal palcoscenico del Salone di Ginevra 2019, Toyota presenterà al mondo il prototipo Toyota GR Supra GT4: un esercizio di design e di ingegneria che esplora come le potenzialità della nuova generazione della Toyota Supra 

1
La Toyota GR Supra possiede le giuste qualità per diventare una proposta appetibile per le gare GT4: un telaio ben bilanciato, un abitacolo due posti, una scocca rigida e leggera e un’ampia carreggiata che, insieme alla lunghezza del passo, le conferiscono il ‘rapporto aureo’ di 1,55, a garanzia della massima stabilità e agilità, due doti fondamentali per assicurare performance di livello nelle competizioni motoristiche. Il prototipo, sviluppato dal team TOYOTA GAZOO Racing, mantiene il baricentro basso e le linee muscolose del modello base incrementandone la lunghezza e diminuendone l’altezza.
Nella parte posteriore presenta un ampio spoiler, conforme al regolamento GT4, e monta cerchi in lega OZ 11x18” a cinque fori.
Lo schema delle sospensioni mantiene il layout MacPherson per l’anteriore e un sistema Multilink per il posteriore, adottando però molle, ammortizzatori e barre antirollio sportivi. La grande potenza dell’impianto frenante è offerta da freni Brembo altamente performanti.
Sotto il cofano si conferma il motore tremila benzina con sei cilindri in linea e turbocompressore, abbinato ad un cambio sportivo automatico; il tutto è gestito da una centralina racing con taratura specifica per il motorsport. Tra le ulteriori dotazioni sportive figurano anche un differenziale a slittamento limitato ed esclusivi alberi di trasmissione.

20190301_02_05
L’abitacolo è equipaggiato con una gabbia di protezione ad elevata rigidità, estintori standard FIA e sedili da corsa OMP. Il prototipo monta inoltre un serbatoio specifico da competizione e un sistema di rifornimento ad alta velocità.
TOYOTA GAZOO Racing valuterà quindi l’interesse dei potenziali clienti all’acquisto della Supra GT4 prima di decidere per l’eventuale sviluppo del modello di serie.

 

About Author

Gianluca Zanelotto

Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Ritornato a Motocorse.com nel 2014 ne ho gestito la direzione fino allo scorso dicembre per poi creare, insieme a Giorgio Papetti, il nuovo Wheelsmag Italia. Prossimo ai 50 anni sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure. Con i miei viaggi ho coperto gran parte del sud Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment