Menu
moto-sbk-Lowes-Alex-ph-origo

SBK: ALEX LOWES DAVANTI A TUTTI

Doppietta Yamaha, debacle Kawasaki
Marco Melandri lungo nella ghiaia quando era in testa
Jonathan Rea sempre leader del mondiale

di Valerio Origo
A Brno, settimo round del Mondiale Superbike, Alex Lowes ha vinto gara2 del GP della Repubblica Ceca 2018.  Per la casa del “diapason” è il terzo successo stagionale dopo la doppietta siglata da Michael Van Der Mark in Gran Bretagna.
Il 27enne britannico ha sorpassato il compagno di squadra olandese nelle prime battute della corsa e ha poi saputo sfruttare gli errori degli avversari aggiudicandosi il primo Gp dell’anno.

Il 31enne gallese Chaz Davies, in sella alla Ducati Panigale R del team Aruba.it Racing

Il 31enne gallese Chaz Davies, in sella alla Ducati Panigale R del team Aruba.it Racing

A far notizia è però la debacle delle Kawasaki e non solo: Johnny Rea, Campione del Mondo in carica, è stato costretto al ritiro dopo una caduta al tornantone  per un contatto con il compagno di squadra a 16 giri dal termine, mentre Tom Sykes tre tornate dopo è scivolato perchè ha aperto troppo presto il gas in uscita da curva 10, invece il nostro Marco Melandri ha commesso un errore a 14 giri dal termine, quando si trovava al comando della gara.
Macho,  dopo aver sorpassato Van der Mark e Laverty, con una grande staccata in fondo al rettilineo ha infilato anche Lowes, ma dopo poche centinaia di metri ha sbagliato una frenata ed è andato lungo nella ghiaia. Il nostro portacolori ravennate, ha chiuso in 15esima piazza, un risultato insoddisfacente per il pilota della Ducati, che aveva veramente il passo per vincere la gara e salire sul gradino più alto del podio, impresa riuscitagli soltanto in Australia a inizio stagione.

Il 36enne ravennate Marco Melandri, terzo in gara1 e solo 15esimo in gara2 nel GP della Repubblica Ceca

Il 36enne ravennate Marco Melandri, terzo in gara1 e solo 15esimo in gara2 nel GP della Repubblica Ceca

La scuderia giapponese si è assicurata così la doppietta vista la seconda posizione di Van der Mark. Al terzo posto ha chiuso Chaz Davies: a cinque giri dal termine ha sorpassato l’irlandese Eugene Laverty,  riducendo il distacco a -65 punti dal leader Jonathan Rea nella classifica generale. Quarto l’irlandese dell’Aprilia Laverty, quinto Lorenzo Savadori su Aprilia che ha preceduto l’altro azzurro Michael Ruben Rinaldi su Ducati.

CLASSIFICA MONDIALE SUPERBIKE 2018
Sull’asfalto del circuito di Brno, Jonathan Rea con il  1° posto della run1, mantiene la leadership del mondiale con un ampio margine di vantaggio sugli avversari.

1° Jonathan REA (Kawasaki) p.ti 270
2° Chaz DAVIES (Ducati) p.ti 205
3° Michael VAN DER MARK (Yamaha) p.ti 196
4° Tom SYKES  (Kawasaki) p.ti 179
5° Marco MELANDRI (Ducati) p.ti 157
7° Alex LOWES (Yamaha) p.ti 154
6° Xavi FORES  (Ducati) p.ti 134
8° Toprak RAZGATLIOGLU (Kawasaki) p.ti 91
9° Lorenzo SAVADORI (Aprilia) p.ti 73
9° Leon Camier (Honda) p.ti 73

Prossimo appuntamento il 24 giugno sul circuito di Laguna Seca

About Author

Valerio Origo

Residente in provincia di Monza, Valerio si è diplomato all'Istituto Grafico Rizzoli. Hobbies: fotografia, moto, sport. Attualmente collabora con alcune redazioni sportive fotografando e scrivendo articoli.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment