Menu
Scott 4

Scott: Prospect e Fury

SCOTT Sports presenta l’ultima versione speciale di maschere per questa stagione: i modelli Prospect e Fury in edizione Camo. Con il campo visivo più ampio sul mercato, le lenti WORKS resistenti agli urti e l’innovativo sistema di bloccaggio delle lenti a quattro punti di SCOTT, Prospect e Fury sono pronte a resistere a tutto.

Scott 1

PROSPECT CAMO EDITION

Modello premium di casa Scott, la maschera Prospect Camo Edition goggle, è stata dotata di un design scuro e invisibile. Il cinturino presenta un sottile motivo mimetico nero e grigio con un tocco moderno e urbano. In combinazione con una montatura nera, stabilizzatori e protezione per il naso, questa maschera ti offre quel classico aspetto “tattico”. Il tema del mimetismo è ulteriormente migliorato da una lente WORKS cromata argento.

scott 3

Utilizzata da un numero sempre in crescita di campioni, la maschera Prospect assicura la migliore visione possibile. Con caratteristiche perfezionate come la schiuma NoSweat, un campo visivo massimo, l’innovativo sistema di blocco delle lenti SCOTT, stabilizzatori articolati e molto altro, la Prospect è stata progettata per garantire visione anche nelle condizioni estreme .

scott 2

FURY CAMO EDITION

La Fury Camo Edition ha uno stile tutto suo. Il motivo mimetico verde, grigio e rosso conferisce a questa maschera un aspetto fresco e moderno, mentre la montatura verde militare e grigia annuncia un tocco di classico stile militare. Una lente WORKS cromata argentata lega perfettamente questa combinazione di colori e offre ai Rider quel look da “factory”.

 

Scott 4

Plasmata dall’innovazione, dalla tecnologia e dal design, la Fury segue le orme della nostra maschera di punta, la Prospect. Dotata del collaudato sistema SCOTT Lens Lock, 3 strati di schiuma per il viso, cinturino in silicone antiscivolo e supporto di tutti gli stessi accessori della Prospect, questa maschera da motocross garantisce un’eccellente visione in tutte le condizioni.

About Author

Giorgio Papetti

Sorry no comment yet.

Leave a Comment