DRE Enduro: l’off road secondo Ducati

Per chi sogna di viaggiare alla scoperta del mondo in sella alla propria moto affrontando qualsiasi tipo di strada e terreno, Ducati ha ideato il DRE Enduro. Una vera e propria Accademia di off-road, che permette di maturare tutte le competenze tecniche necessarie per affrontare percorsi in fuoristrada, in condizioni di scarsa aderenza, aumentando esperienza e sensibilità per una guida più sicura anche su asfalto

Ducati_DRE_Enduro_03_01

Per chi sogna di viaggiare alla scoperta del mondo in sella alla propria moto affrontando qualsiasi tipo di strada e terreno, Ducati ha ideato il DRE Enduro. Una vera e propria Accademia di off-road, che permette di maturare tutte le competenze tecniche necessarie per affrontare percorsi in fuoristrada, in condizioni di scarsa aderenza, aumentando esperienza e sensibilità per una guida più sicura anche su asfalto.

Il DRE Enduro da giugno a settembre 2016 prevede otto sessioni tecniche, didattiche e pratiche articolate nell’arco di trentasei ore. I partecipanti sono divisi in piccoli gruppi in base all’esperienza e al livello di guida e, in sella alla nuova Multistrada 1200 Enduro, hanno l’opportunità di apprendere e migliorare la propria tecnica di guida potendo contare sull’esperienza e le capacità di team di qualificati istruttori capitanati dall’ex “dakariano” Beppe Gualini.

Ducati_DRE_Enduro_02_01

I corsi sono dedicati a piloti di ogni livello ed esperienza e tutti i partecipanti hanno la possibilità di godere l’estrema versatilità della nuova maxi-enduro Ducati, migliorando il proprio stile di guida su qualsiasi tipo di terreno o asperità sempre in totale sicurezza.

Per il DRE Enduro è stata scelta una location d’eccellenza: il Castello di Nipozzano, antica roccaforte a 30 Km da Firenze e sin dall’Anno Mille la proprietà più celebre e storica dei Marchesi de Frescobaldi. Le vaste tenute che circondano il Castello, la bellezza del panorama e gli ampi spazi a disposizione la rendono perfetta per ospitare l’Accademia Ducati. Non solo…enduro, ma anche una piacevole occasione per godere, immersi nel paesaggio toscano, della rinomata cucina del posto e del piacere di cene con degustazione di vini di grande pregio.

Il direttore tecnico, Beppe Gualini, è il “maestro” d’eccezione del DRE Enduro. Recordman dei rally-raid africani con le sue 65 partecipazioni a questo tipo di gare (di cui ben dieci presenze alla Parigi-Dakar), mette a disposizione dei partecipanti la sua grande esperienza sia nelle sessioni teoriche sia pratiche. Dal neofita all’endurista più esperto, il DRE Enduro è adatto a tutti. I partecipanti, che dovranno essere muniti di abbigliamento tecnico specifico per off-road, vengono suddivisi in piccoli gruppi omogenei per abilità di guida e svolgono esercizi di apprendimento della miglior posizione in sella, tecniche per sfruttare la trazione in ripide salite e discese off-road fino alla tecnica corretta per affrontare la “tolè ondulèe” tipica dei deserti sabbiosi.

Ducati_DRE_Enduro_01_01

Il parco moto dei corsi DRE Enduro è composto da una flotta di Multistrada 1200 Enduro: la prima Ducati creata per affrontare qualsiasi strada o percorso, nata per viaggiare da una parte all’altra del mondo garantendo comfort, massima sicurezza e grande versatilità.

Le iscrizioni per i corsi di guida DRE Enduro sono aperte: per ulteriori informazioni sui prezzi e le modalità di partecipazione è possibile consultare il sito www.dreenduro.ducati.com, oppure scrivere all’indirizzo dreenduro@ducati.com.

Queste le date del DRE Enduro 2016:
3-4 giugno 2016
4-5 giugno 2016
15-16 luglio 2016
16-17 luglio 2016
2-3 settembre 2016
3-4 settembre 2016
16-17 settembre 2016
17-18 settembre 2016

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*