EICMA 2015 : Le nuove Triumph Speed Triple

TRIUMPH MOTORCYCLES PRESENTA SPEED TRIPLE S e R

La casa inglese presenterà il modello SPEED TRIPLE nelle sue varianti S e R rinnovando il propulsore 1050cc in bel 104 componenti con aumento di coppia a tutti i regimi motore. Fornite di ABS e Controllo di trazione disinseribili oltre anche a nuove modalità di guida. rivista nella forma di alcune parti oltre alle luci che usano il DRM incorporate (Daytime Running Lights). Il blocco motore e radiatore più piccoli, con un risparmio di 20mm rispetto alla versione precedente. Pinze monoblocco di serie su entrambi i modelli, mentre sulla R è previsto di serie il puntale, inserti e parafango in carbonio e pacchetto sospensioni Ohlins di serie.

B32A2900_GRD_RT

Quattro le colorazioni – Phantom Black e Diablo Red per la Speed Triple S, Crystal White e Matt Graphite per la Speed Triple R

Il nuovo motore a tre cilindri Triumph da 1050cc rispetta i parametri imposti dalla normativa Euro 4, migliorato nella potenza e coppia e nell’efficienza dei consumi, con una riduzione del 10% rispetto al modello precedente. Risultati raggiunti grazie a interventi mirati, come ad esempio una nuova camera di combustione, nuova testata, nuovo albero motore, nuovo design dei pistoni e corpo farfallato ride-by-wire.
Entrambi i modelli sono dotati di frizione antisaltellamento, radiatore più piccolo ed efficiente e un nuovo impianto di scarico con un flusso migliorato del 70%.
 B32A1961_GRD_RT
Le nuove Speed Triple S e Speed Triple R dispongono inoltre di un pacchetto di dotazioni tecnologiche, come la nuova centralina e il nuovo sistema ride-by-wire che combinati insieme permettono la gestione di diverse mappature dell’acceleratore, garantendo migliori risposte e controllo. Sono presenti ora 5 diverse modalità di guida tra cui il pilota può scegliere per impostare il setting migliore in base alle condizioni della strada: Road, Rain, Sport, Track e una nuova impostazione completamente configurabile.
 1I6A1455_GRD_RT
La caratteristica chiave delle nuove Speed Triple è lo stile, con due nuovi fari anteriori con luci DRL incorporate. Il profilo ribassato e agile è accentuato dalla nuova carrozzeria e dal nuovissimo codone, che si rifà alla Triumph Daytona 675R.
Speed Triple S Speed Triple R
Caratteristiche principali
• Nuovo motore a tre cilindri con 104 nuove componenti
• Maggiore erogazione di potenza e coppia a tutti i regimi
• Acceleratore Ride-by-Wire
• 5 modalità di guida, inclusa la modalità Track
• ABS programmabile dal pilota
• Traction Control programmabile dal pilota
• Nuovi fari DRL
• Pinze anteriori monoblocco Brembo
• Sospensioni anteriori e posteriori completamente regolabili
• Nuovo radiatore ridisegnato e più piccolo
• Nuovi silenziatori, nuovo telaio posteriore, nuovi pannelli del radiatore
• Disponibile in due colorazioni
• Diablo Red
•Phantom Black
La Versione R oltre alla dotazione della S propone
• Componenti della carrozzeria alleggeriti
• Parafango anteriore in fibra di carbonio
• Pannelli del serbatoio in fibra di carbonio
• Specifiche tecniche migliori:
• Forcella Öhlins NIX30 upside down
• Sospensione posteriore Öhlins TTX36
• Finiture di alta qualità:
• Attacchi manubrio, risers, coperchio del perno forcellone e cerchio posteriore lavorati
• Disponibile in due colorazioni  e dettagli stilistici dedicati:
• Crystal White
• Matt Graphite
• Sotto telaio, profilo dei cerchi e fianchetti copri radiatore in tinta rossa
• Cuciture della sella in tinta rossa
About Gianluca Zanelotto 887 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*