EICMA 2015: UN SUCCESSO ANNUNCIATO

foto e testo di Valerio Origo
Dal 17 al 22 novembre Milano ospita l’Eicma 2015, l’esposizione mondiale del motociclismo. La 73esima edizione si terrà alla Fiera di Rho: venerdì  ingresso gratuito per le donne. Tante le moto esposte, con anteprime a livello mondiale.
Per gli amanti delle due ruote sono giorni di festa: sarà l’occasione per vedere e toccare con mano le novità del mercato moto e scooter: oltre alle sportive, alle naked scarenate e le fuoristrada, quest’anno grande attenzione sarà rivolta a due segmenti in crescita alla voce “acquisti”, ovvero le maxi-enduro turistiche e le affascinanti cafe racer. Tanti anche i marchi di accessori, abbigliamento e parti speciali, pronti a presentare nei loro stand le novità più interessanti dei cataloghi 2016.
Ducati1
Anche nel 2015, infatti, la “Esposizione mondiale del motociclismo” si conferma come il più importante appuntamento del settore, con ben 1.412 espositori e un numero di visitatori stimato in almeno 600.000. Non potrebbe essere diversamente, visto che l’Italia copre il 57% del fatturato dell’industria di settore in Europa.

Impossibile non fermarsi a guardare le “cafe racer”: sono motociclette scarenate, dallo stile retrò e dagli allestimenti aggressivi, alcune declinate più in chiave scrambler, come la BMW omonima e la Moto Guzzi V7 II Stornello, altre invece guardano al mondo custom, come l’inedita Moto Guzzi V9 (Bobber e Roamer). Poi c’è Yamaha, che con la XSR900 riprende lo stile degli anni Settanta, mentre Triumph con le versioni derivate della Bonneville attinge al proprio passato. La presenza di Ducatiga in questo Eicma è massiccia. Oltre alla “scramblerina”, c’è finalmente la Multistrada 1.200 Enduro con la ruota anteriore da 19 pollici, ma anche una nuova X Diavel con uno stile custom particolarmente estremo. Ma non è tutto, perché la casa di Borgo Panigale presenta anche la Panigale 959, nuovi motori 937 per la Hyperstrada e la Hypermotard.

Aprilia

Passando alle sportive, Suzuki ha completamente rinnovato la GSX-R 1.000 e Kawasaki ha presentato la versione 2016 della ZX-10 R, mentre Yamaha ha svestito la YZF-R1 per farla diventare MT-10. L’Eicma 2015 vede in casa Honda il ritorno dopo dodici anni di assenza dell’Africa Twin che è diventata 1.000. Dall’Italia arriva, invece, la versione 2016 della Aprilia RSV4 RF.

Quanto agli scooter, le vere novità si concentrano nello stand Piaggio, dove sono in mostra l’inedito Medley 125-150 a ruote alte e la nuova generazione di Liberty.

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*