Esclusiva intervista a Lorenzo Savadori

Lorenzo Savadori all'uscita delle AcqueMinerali

di Valerio Origo, Imola

Tra un turno di prove libere e l’altro abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il ventitreenne cesenate dell’Aprilia, che nel 2016 sta correndo nel Superbike World Championship in sella alla RSV4 1000RF del IodaRacing Team. Nel 2015 ha vinto il titolo della categoria Superstock 1000.

Lorenzo Savadori
Lorenzo Savadori

Ciao Lorenzo, come giudichi il tracciato dell’Autodromo Internazionale Enzo e Dino Ferrari e qual è il tuo circuito preferito del circo della Sbk?

Questo di Imola è un bellissimo tracciato, molto caratteristico e unico nel suo genere, continui saliscendi, curve dove non vedi, staccate in discesa, molto impegnativo e ostico. Infatti è uno dei miei circuiti preferiti, difficile ma molto spettacolare, soprattutto per il pubblico che accorre sempre numeroso sulle tribune.

Come ti approcci al weekend di gare di Imola?

Sarà un altro weekend di gare come tutti gli altri, il mio approccio sarà come al solito, cercherò di dare il 100% cioè il massimo, perché più del massimo non si può fare. Lavoreremo sodo e a testa bassa per sistemare alcune cose, acquisendo ulteriori dati, informazioni e maggior esperienza.

Chi era o chi è il tuo idolo, quando hai iniziato a correre?

In generale io faccio il tifo per tutti i piloti italiani. Adesso Max si è ritirato (ndr Max Biaggi), comunque aveva un modo di fare che mi è sempre piaciuto molto, soprattutto la forza nel voler crescere e andare avanti. Da piccolo mi divertivo un mondo a vedere i duelli all’ultima curva tra Stoner e Rossi, comunque ripeto a me piacciono i piloti italiani: Petrucci, Dovizioso, Melandri tanto per citarne alcuni.

Cosa pensi dell’inizio sfavillante di Jonathan Rea nei primi quattro round del mondiale?

L’anno scorso Jonathan ha vinto il titolo di Campione del Mondo, anche con parecchie gare di anticipo, questo vuol dire che è andato fortissimo tutta la stagione. Sicuramente in queste prime prove del 2016, è stato il più veloce e bravo di tuttti, è sempre là davanti e poi è in testa al mondiale, diciamo che è un po’ il nostro punto di riferimento.

Grazie Lorenzo e in bocca al  lupo.

Grazie a Voi e crepi il lupo.

Lorenzo Savadori all'uscita delle AcqueMinerali
Lorenzo Savadori all’uscita delle AcqueMinerali

 

About Valerio Origo 141 Articles
Residente in provincia di Monza, Valerio si è diplomato all'Istituto Grafico Rizzoli. Hobbies: fotografia, moto, sport. Attualmente collabora con alcune redazioni sportive fotografando e scrivendo articoli.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*