Honda PCX125 YM 2017 Promosso a Euro4

17YM PCX125

PCX125 è lo scooter 125 cc più apprezzato e venduto nello scenario europeo, si aggiorna alla normativa Euro4 mantenendo invariate tutte le sue doti precedenti.

17YM PCX125

Il PCX125 monta il rivoluzionario motore a basso attrito eSP enhanced Smart Power – dotato della tecnologia Start&Stop.
La posizione di guida inserita nel corpo dello scooter, il vano sottosella capace di ospitare un casco integrale e la sua grande eleganza hanno portato a un “livelloX”
il “Personal Comfort” – da qui il nome PCX di questo geniale veicolo cittadino

Dimensioni compatte, sportività e grande comfort sono gli elementi chiave del PCX125. L’impianto luci è a LED, c’è il pulsante dell’hazard per gli indicatori di direzione, l’orologio digitale sul cruscotto e una presa AC a 12 Volt. Il PCX125 punta molto sull’aspetto dei consumi, con 47,4 km/litro (ciclo medio WMTC) ed ora è omologato Euro4. L’autonomia è di 375 km grazie al serbatoio da 8 litri. Ridotti i costi di gestione, il nuovo PCX125 vanta un prezzo di acquisto particolarmente vantaggioso, mantenendo i valori per i quali gli scooter Honda sono famosi: qualità costruttiva, affidabilità, divertimento e sicurezza.

Il look dinamico del PCX125 riflette l’avanzata tecnologia, risultato dei numerosi dettagli studiati per massimizzare praticità e comfort. Le forme compatte
sono uno dei suoi punti di forza e la posizione di guida del tipo “sit-in” avvolge il conducente conferendo una piacevole sensazione di sicurezza.

17YM PCX125
17YM PCX125

L’impianto luci è a LED, compresi indicatori di direzione e luce targa, un tocco di sofisticatezza per il design. All’interno del vano portaoggetti sulla sinistra dello scudo è presente la presa AC a 12 Volt, particolarmente utile per ricaricare il telefonino o altri comuni supporti digitali. Il vano sottosella può ospitare un casco integrale ed è dotato di cerniera con molla, in modo da
mantenere la sella in posizione sollevata mentre si accede allo spazio sottostante. L’altezza della sella di 760 mm rende facile e rassicurante qualsiasi manovra a bassa
velocità mentre la distanza di 540 mm dalle due pedane poggiapiedi fa sì che il PCX sia sempre comodo e piacevole da condurre. Sia la sella che lo sportellino per accedere al
tappo per il rifornimento si aprono con la semplice pressione di un pulsante, mentre la chiave di contatto è protetta da un piccolo pannello di bloccaggio che funge da deterrente
ai furti.
Il moderno cruscotto presenta tutte le informazioni in modo chiaro e immediato. La velocità viene indicata tramite una lancetta luminosa che si sposta sul bordo esterno del
pannello LCD che, a sua volta, include il contachilometri totale e parziale, l’indicatore del livello carburante, il trip computer per i consumi e l’orologio.

17YM PCX125
17YM PCX125

Disponibile nelle colorazioni
Pearl Cool White
Pearl Nightstar Black
Moondust Silver Metallic
Pearl Siena Red
Mat Carbonium Gray Metallic

17YM PCX125
17YM PCX125

Il motore monocilindrico monoalbero (SOHC) da 125 cc raffreddato a liquido a due valvole del PCX125, leggero e compatto, offre livelli eccellenti di durata e ottime prestazioni (da 0
a 50 metri in soli 5,4 secondi), oltre a un funzionamento fluido e silenzioso con emissioni di CO2 ridotte.
I consumi estremamente bassi, grazie al moderno motore “eSP” – Enhanced Smart Power, che consente al PCX125 di percorrere ben 47,4
km/litro (ciclo medio WMTC) addirittura con il sistema Start&Stop disattivato.
L’ efficienza del motore eSP del PCX è dovuta all’implementazione di una serie di tecnologie per la riduzione degli attriti interni.
Il cilindro disassato riduce in fase di espansione l’attrito causato dal contatto tra il pistone e la parete del cilindro. Il peso del pistone è molto basso grazie alla progettazione con
l’ausilio dell’analisi CAE (Computer Aided Engineering). La canna del cilindro ad aculei sulla superficie esterna riduce il consumo di olio e garantisce un miglior raffreddamento. Il bilanciere dell’albero a camme sfrutta un cuscinetto ad aghi di tipo a guscio e leggeri rullini funzionano in sinergia con un profilo camma e un carico della molla valvola ottimizzati in funzione delle prestazioni che deve erogare il motore.
Il radiatore laterale, posizionato di fianco al propulsore, ha una massa radiante ad altissima efficienza, permettendo l’uso di una ventola di raffreddamento piccola e leggera con
notevole riduzione dell’assorbimento di potenza.
Le perdite di attrito all’interno del sistema di trasmissione sono ridotte grazie all’utilizzo di cuscinetti ideati per sostenere i carichi specifici a cui sono sottoposti singolarmente.
Una camera di combustione compatta e il sistema di iniezione del carburante Honda PGM FI consentono un’elevata velocità di combustione e prestazioni di raffreddamento
ottimali, adattando le caratteristiche di coppia al range di giri solitamente utilizzato dal guidatore di uno scooter 125 cc. Il condotto di aspirazione dal profilo estremamente
regolare agevola il flusso della miscela aria/carburante mentre la fasatura ottimizzata in combinazione con il sistema di raffreddamento efficiente migliora le caratteristiche
antidetonanti.
L’avviamento regolare ed estremamente silenzioso è garantito dallo starter elettronico ACG e da un meccanismo di decompressione che riduce la resistenza alla messa in
moto causata dalla compressione.
La funzione “Start&Stop” di arresto del motore al minimo è disattivabile tramite il relativo interruttore posto sulla parte destra del manubrio. Se attivo, quando il motore resta al
minimo per 3 secondi viene spento automaticamente per poi riavviarsi immediatamente non appena si ruota la manopola dell’acceleratore.
Il sistema Start&Stop monitora il livello di carica della batteria e si disattiva automaticamente nel caso di un utilizzo eccessivo di quest’ultima. È inoltre installata una
batteria dalle prestazioni superiori (codice YTZ8V).
La trasmissione a variazione continua di rapporto VMatic, utilizza una cinghia silenziosa e resistente realizzata con una gomma ad alta elasticità. Eccezionalmente efficiente nella
trasmissione della potenza alla ruota posteriore, contribuisce ai bassi consumi di carburante. E per il 2017 il PCX125 è omologato Euro4 per adeguarsi alla imminente
vigore della legge sulle emissioni inquinanti.

17YM PCX125
17YM PCX125

Il PCX125 è particolarmente maneggevole e agile per affrontare il traffico urbano con grande disinvoltura e, allo stesso tempo, è stabile e comodo anche con il passeggero a bordo. Il resistente telaio in tubi di acciaio, l’interasse di 1.315 mm e la geometria dello sterzo con inclinazione del cannotto di 27° e avancorsa di 86 mm, lo rendono stabile anche alla velocità massima. Il peso con il pieno di carburante è di 130 kg.
Il raggio di sterzata di soli 2 metri, permette agili manovre anche negli spazi più stretti, mentre i cerchi in alluminio pressofuso da 14″ a 5 razze conferiscono grande stabilità e sicurezza di guida. I nuovi pneumatici Michelin City Grip e le luci a LED contribuiscono in maniera significativa ai bassi consumi di carburante.
Al comfort e all’efficacia di marcia contribuiscono ovviamente anche le sospensioni. La forcella telescopica da 31 mm, con corsa di 100 mm, assorbe in maniera efficace le superfici irregolari, mentre il forcellone in alluminio con doppio ammortizzatore e corsa di 75 mm dà pieno supporto anche a pieno carico.
Il sistema di frenata combinata CBS di Honda ripartisce con efficacia la forza applicata tra il freno a disco anteriore da 220 mm con pinza a tre pistoncini e il tamburo posteriore da 130 mm, distribuendo parte della forza frenante sul freno anteriore quando si utilizza il freno posteriore, per una frenata fluida e progressiva.

4. Accessori
Per migliorare la praticità e la comodità del PCX125 è disponibile una vasta gamma di
accessori, tra cui:
Parabrezza
Portapacchi posteriore
Supporto bauletto
Bauletto
portaoggetti da 26 litri
Lucchetto a U
Telo copriscooter per esterni

Kit
allarme Honda
Stickers
silenziatore
Stickers
ruote
5. Specifiche tecniche PCX125 YM2017

MOTORE
Tipo Monocilindrico 4T raffreddato a liquido, monoalbero a 2 valvole, Euro4
Cilindrata 125 cc
Alesaggio x corsa 52,4 x 57,9 mm
Rapporto di compressione 11:1
Potenza max 8.6 kW (11,7 CV) @ 8.500 giri/min
Coppia massima 12,0 Nm @ 5.000 giri/min
Capacità olio 0,9 litri

ALIMENTAZIONE
Capacità olio 0,9 litri

ALIMENTAZIONE
Alimentazione Iniezione elettronica PGMFI
Capacità serbatoio 8,0 litri
Consumi 47,4 km/l (ciclo medio WMTC, con sistema Start&Stop disattivato)
IMPIANTO ELETTRICO
Avviamento Elettrico
Capacità batteria 12V/6Ah (10h)
Capacità alternatore 329W

TRASMISSIONE
Frizione Automatica, centrifuga, a secco Tipo VMatic
Riduzione finale 11,27

TELAIO
Tipo Tubolare in acciaio con trave dorsale inferiore

CICLISTICA
Dimensioni (L´L´A) 1.930 x 740 x 1.100 mm
Interasse 1.315 mm
Inclinazione cannotto di sterzo 27°
Avancorsa 86 mm
Altezza sella 760 mm
Altezza da terra 135 mm
Peso in ordine di marcia e con il pieno di benzina 130 kg

SOSPENSIONI
Anteriore Forcella telescopica da 31 mm, corsa 100
Posteriore Forcellone in alluminio con doppio ammortizzatore, corsa 75 mm.
Posteriore Forcellone in alluminio con doppio ammortizzatore, corsa 75 mm.

CERCHI
Anteriore Alluminio a 5 razze
Posteriore Alluminio a 5 razze
Dimensione cerchio anteriore 14M/C x MT1,85
Dimensione cerchio posterior 14M/C x MT2,15
Pneumatico anteriore 90/9014M/C (46P)
Pneumatico posteriore 100/9014M/C (57P)

FRENI
Anteriore Disco idraulico da 220 mm con pinza a 3 pistoncini, con CBS
Posteriore a tamburo da 130 mm, con CBS

LUCI
Faro anteriore 12V 5,4W x 1 (anabbagliante) / 9,6W x 1 (abbagliante)
Faro posteriore 12V 2,2W x 1
*Dati ottenuti da Honda nelle condizioni di test standard prescritte dalla normativa WMTC. I
risultati possono variare a seconda dello stile di guida, dello stato di manutenzione del
veicolo, delle condizioni meteo e della strada, della pressione degli pneumatici e del
carico. I test sono stati condotti utilizzando una versione base del veicolo, con un solo
pilota e senza accessori opzionali aggiuntivi.
Tutte le specifiche sono provvisorie e soggette a modifica senza preavviso.

About Gianluca Villa 645 Articles
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*