LS2 Vector

LS2 è un brand specializzato in caschi da moto che sta avendo un buon riscontro in Italia, merito sicuramente di un ottimo rapporto qualità prezzo e di una gamma in costante crescita. Un bell’esempio di casco adatto a una grande varietà di impieghi è il Vector, un integrale in fibre composite confortevole e ben rifinito. La calotta esterna a forma ovale viene prodotta in tre differenti misure combinando strati di fibra di vetro ad altri di resina organica ad alte prestazioni. Le varianti vengono poi abbinate alla calotta interna a densità differenziata per configurare al meglio le varie taglie disponibili.  L’interno appare ben rifinito, è realizzato con materiali ipoallergenici che assorbono l’umidità ed è completamente asportabile e lavabile. Gli elementi dell’imbottitura sono tagliati al laser 3D per adattarli al meglio alle curve del volto, aumentando il confort e anche la stabilità del casco. Stilisticamente si apprezzano le nervature laterali, che confluiscono nello spoiler posteriore che integra anche l’estrattore richiudibile, e la buona integrazione sia delle bocchette di aerazione sia del sistema di azionamento del visierino parasole interno.


La visiera principale antigraffio e antifog è realizzata con una lente in policarbonato di Classe A, corretta otticamente per migliorare la visione e dotata di sistema di blocco di sicurezza, che funge anche da fermo quando si vuole tenere aperta la visiera di qualche millimetro per aumentare il glusso d’aria. Può essere rimossa in pochi secondi senza attrezzi e lavora in sinergia con il respiratore ricavato nella parte superiore della mentoniera, che riduce i fenomeni di appannamento a visiera completamente chiusa. Per proteggersi dal sole, agendo sulla leva posta nella parte inferiore sinistra del casco è possibile abbassare il visierino interno, che non interferisce nemmeno se si indossano gli occhiali.

LS2 Vector 3  LS2 Vector 2

Il Vector vanta anche un efficiente sistema di ventilazione, merito della gestione dinamica dei flussi e della presenza di due grandi prese d’aria sulla mentoniera e sulla parte superiore del casco, entrambe facilmente azionabili anche con i guanti pesanti. L’aria fresca in ingresso viene incanalata nei condotti interni e spinge quella calda e umida verso i due condotti di estrazione posteriori, che possono essere completamente chiusi per mantenere la testa più al caldo durante i mesi freddi. Essendo un casco pensato per un utilizzo trasversale il cinturino è giustamente a sgancio rapido con regolazione micrometrica. Il sistema di fissaggio integra una piastra metallica di sicurezza per ancorare il sottogola ed è presente il sistema di rimozione rapido in caso di emergenza. È sufficiente tirare i due lacci rossi visibili nella parte inferiore per rimuovere rapidamente i guanciali e poter sfilare il casco più facilmente, limitando i movimenti del pilota. Sempre in tema di sicurezza, il collare integra elementi catarifrangenti per una maggiore visibilità. Di serie viene fornito sia il paranaso che il sottogola e la visiera è predisposta per ospitare la lente Pinlock. Pratica e di buona qualità anche la sacca per il trasporto.

Omologato secondo la più recente normativa ECE 22.05, il Vector è disponibile in bianco, nero e altre 9 varianti cromatiche. Pesa all’incirca 1.250 grammi ed è disponibile nelle taglie dalla XXS alla 3XL. Il prezzo suggerito al pubblico è di 199 euro per la versione monocromatica e 219 per le varie declinazioni grafiche.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*