MICHELIN 3 nuovi pneumatici Moto

Già intravisti durante l’ultimo salone, arrivano sul mercato MICHELIN Power GP2, MICHELIN Power 6, e MICHELIN Anakee Road. Trittico di modelli dalle più sportive alle adventure di ultima generazione

Iniziando dai più performanti per utilizzo stradale, ovvero i MICHELIN Power 6 e MICHELIN Power GP2, destinati a moto Sport e Hypersport, che continua ad essere il più importante sia in Europa che in Italia. L’altra novità, il MICHELIN Anakee Road, si rivolge al segmento delle Enduro stradali, realtà in forte e continua crescita che segna un incremento in Italia del 33%(1) negli ultimi 5 anni.
Oltre a svelare il consolidato know-how del gruppo francese, il trittico d’inediti prodotti, commercializzati da inizio anno e sviluppati in stretta collaborazione con le case motociclistiche, introduce nuovi standard tecnologici e prestazionali nei rispettivi segmenti di appartenenza.


MICHELIN Power GP2: Progettato per eccellere su strade e circuiti, il MICHELIN Power GP2 è diretta emanazione del lungo coinvolgimento Michelin nel Campionato del Mondo FIM MotoGP tanto che il suo processo di sviluppo è stato ispirato da quello utilizzato per gli pneumatici da gran premio. Grazie al rapporto vuoti-pieni del battistrada di appena il 6,5%, il MICHELIN Power GP2 combina guida eccezionale, estrema precisione e aderenza di prima classe. I più recenti progressi di Michelin nella tecnologia delle mescole tra cui la Michelin Silica, posizionata al centro battistrada sia all’anteriore che al posteriore, permettono un’elevata aderenza sul bagnato e resistenza all’usura superiore.
Le spalle si avvalgono della tecnologia Michelin Carbon Black al fine di offrire un’eccellente aderenza sull’asciutto gestendo egregiamente la trazione in caso di forti accelerazioni, anche ad alti angoli di piega(2). La mescola è progettata per entrare rapidamente in temperatura e non sarà quindi necessario l’uso delle termo-coperte durante la guida in circuito.
Il MICHELIN Power GP2 utilizza la tela in aramide abbinata alla tecnologia Radial-XEVO per conferire stabilità indipendentemente dalle sollecitazioni. La tecnologia MICHELIN 2CT+ costituita da una mescola dura per tutta la larghezza del battistrada che viene sormontata da una più morbida sulle spalle, contribuisce anch’essa ad una miglior stabilità. L’insieme di queste tecnologie posiziona il nuovo MICHELIN Power GP2 al vertice della categoria in termini di maneggevolezza controllo e feeling.
La versatilità su strada/pista(2), rende questo pneumatico del tutto unico all’interno della gamma Michelin.


MICHELIN Power 6: Nuovo riferimento della categoria ispirato dall’esperienze acquisite in MotoGP, il MICHELIN Power 6 si distingue per la capacità di armonizzare eccellenti livelli di aderenza, con dinamiche stradali senza precedenti nella gamma Power. Il nuovo livello prestazione rispetto al Power 5 si traduce in un’entrata in temperatura più rapida, un comportamento dinamico superiore e una maneggevolezza ottimizzata in piega senza intaccare la durata chilometrica.


Concepito per un perfetto controllo del veicolo sia in caso di bagnato che in condizioni di asciutto, il disegno del battistrada ha un rapporto vuoti-pieni dell’11%, per trasmettere sicurezza in caso di pioggia ed avere un equilibrio ottimale di prestazioni sull’asciutto. La zona “slick” sulle spalle è stata elaborata a sostegno di una migliore stabilità in modo coerente con le diverse misure dei pneumatici disponibili(3). Le caratteristiche di stabilità sono correlate anche alla tela in aramide di nuova generazione, in abbinamento alla tecnologia MICHELIN 2CT+. Il MICHELIN Power 6 è caratterizzato da un disegno asimmetrico e direzionale, posizionandosi al top di gamma per caratteristiche tecniche ed estetiche, grazie all’elegante stile completato dalla finitura Michelin Premium Touch sui fianchi. L’ampio numero di dimensioni permette di equipaggiare le moto a partire da 300cc.


MICHELIN Anakee: Apprezzata per il look avventuroso e l’ampia versatilità di utilizzo, la gamma MICHELIN Anakee è stata ampliata con un nuovo pneumatico sviluppato principalmente per l’uso stradale. Forte della sua vasta esperienza, Michelin ha concepito un pneumatico altamente innovativo nell’abbinare stile e prestazioni. Le caratteristiche tecniche del MICHELIN Anakee Road prendono spunto in parte dal MICHELIN Road 6 (fiore all’occhiello della gamma di pneumatici stradali Michelin) per offrire ai proprietari di enduro stradali di 600cc e oltre eccellenti doti di maneggevolezza e confidenza su strada, soprattutto in condizioni di bagnato(4). Il nuovo MICHELIN Anakee Road adotta la tecnologia MICHELIN 2CT+ al fine di favorire la stabilità e la percorrenza chilometrica; questo insieme di caratteristiche permette al prodotto di rappresentare l’ideale complemento all’offerta dedicata alle Enduro Stradali.
La scuola MotoGP: Parte del vantaggio tecnico di Michelin, risiede nell’esperienza accumulata in MotoGP; competizione motociclistica che dalla prospettiva tecnico- industriale è un volano per l’innovazione. La gamma MICHELIN Power beneficia dell’eredità tecnica accumulata da Michelin nel motorsport in cui decenni e decenni di ricerca su misura, hanno permesso al marchio francese di conquistare più di 500 vittorie nel Campionato del Mondo FIM MotoGP. L’esperienza Michelin in MotoGP dove i piloti raggiungono angoli di piega fino a 65 e 55 gradi rispettivamente sull’asciutto e sul bagnato – frenando su alcuni circuiti da 330 km/h a 90 km/h in cinque secondi – fornisce sempre nuovi ed importanti dati agli ingegneri che concepiscono le gomme stradali; quest’ultimi possono inoltre attingere da collaudate tecnologie e dalle mescole estreme impiegate nel mondo delle corse. Ad ogni weekend di gara Michelin Motorsport raccoglie inoltre molteplici dati relativi ai pneumatici dei Gp, inviandoli al reparto Ricerca e Sviluppo. Informazioni e simulazioni analizzate sono sempre sinergiche all’esplorazione di nuove soluzioni per le corse (e per le moto di serie), ed anche nell’incorporare nei pneumatici di serie nuovi materiali, diverse mescole di gomma, strutture rivisitate. Da qui la nascita di numerosi prodotti di eccellenza tra cui le novità 2024, i MICHELIN Power Slick2 da track-day e le MICHELIN Power Performance per le gare amatoriali di alto livello. L’impegno in MotoGP ed il laboratorio su larga scala attinente alle competizioni, permettono a Michelin di fornire un alto valore aggiunto, ai motociclisti più esigenti.


Michelin ha l’ambizione di migliorare la mobilità dei propri clienti, in modo sostenibile. Azienda leader nel settore della mobilità, Michelin concepisce, produce e distribuisce pneumatici che rispondono alle esigenze dei propri clienti, così come propone servizi e soluzioni per migliorare l’efficienza del trasporto; Michelin fornisce anche servizi digitali, mappe e guide per rendere unici i viaggi e gli spostamenti dei propri clienti. Michelin sviluppa materiali ad alta tecnologia che sono impiegati in numerosi campi. Con sede a Clermont-Ferrand, Francia, Michelin è presente in 177 paesi con 132.200 dipendenti e gestisce 121 stabilimenti, 67 dei quali dedicati alla produzione di pneumatici, che insieme hanno prodotto circa 167 milioni di pneumatici nel 2022.


Presente in Italia dal 1906, Michelin è oggi, con circa 3800 dipendenti, il primo produttore di pneumatici del Paese con due importanti stabilimenti produttivi: Cuneo, pneumatici vettura; e Alessandria, pneumatici autocarro. La Sede Centrale è a Torino insieme ad un’attività di produzione di semi finiti e ad un importante Centro Logistico. Un altro Centro Logistico è situato a Roma, mentre la Direzione Commerciale è a Milano.

(1) Fonte: ETRMA
(2) ASCIUTTO: Confronti interni tra le gamme di pneumatici MICHELIN Power GP e MICHELIN Power GP2 condotti sulle piste di Ladoux: il 06/06/2023 e il 06/08/2023, dimensioni degli pneumatici: 120/70 ZR 17 e 190/55 ZR17, su una BMW S1000RR. BAGNATO: Confronto interno tra le gamme di pneumatici MICHELIN Power GP e MICHELIN Power GP2 condotto a Ladoux su pista bagnata: il 04/11/2023, dimensioni degli pneumatici: 120/70 ZR 17 e 190/55 ZR 17, su una BMW S1000R.
(3) ASCIUTTO: Confronti interni delle gamme di pneumatici MICHELIN Power 5 e MICHELIN Power 6 condotti sulle piste di Ladoux: il 17/05/2023 e il 15/06/2023, dimensioni degli pneumatici: 120/70 ZR 17 e 190/55 ZR 17, su una BMW S1000RR. BAGNATO: Confronti interni delle gamme di pneumatici MICHELIN Power 5 e MICHELIN Power 6 condotti a Ladoux su pista bagnata: il 13/04/2023, dimensioni degli pneumatici: 120/70 ZR 17 e 190/55 ZR 17, su una BMW S1000R.
(4) Confronti interni delle gamme di pneumatici MICHELIN Anakee III e MICHELIN Anakee Road condotti sulla pista di Ladoux: prestazioni sul bagnato il 17/05/2023, prestazioni sull’asciutto il 21/07/2023, dimensioni dei pneumatici: 120/70 R 19 e 170/60 R 17, su una BMW 1250 GS.
Test indipendente di durata chilometrica su strada aperta con pneumatici MICHELIN Anakee III e MICHELIN Anakee Road realizzati da DEKRA Narbonne: dal 10/11/2022 al 22/12/2022, dimensioni degli pneumatici: 120/70 R 19 e 170/60 R 17, su una BMW 1250 GS.

Informazioni su Gianluca Villa 813 articoli
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*