Nuovo Metzeler ROADTEC 01: l’evoluzione dello pneumatico Sport Touring

Metzeler ROADTEC 01 è il successore del pluripremiato ed apprezzato ROADTEC Z8 INTERACT, già riconosciuto come miglior pneumatico del suo segmento, rispetto al quale incrementa il chilometraggio e migliora il grip su bagnato e su fondi a basso attrito

set-isometric

L’ultimo nato della famiglia METZELER assicura ottimo grip sia su asciutto sia su bagnato anche in condizioni d’asfalto non ottimali, un chilometraggio di prim’ordine e stabilità elevata alle alte velocità e a pieno carico

Con il ROADTEC Z8 INTERACT il brand METZELER era infatti già ai vertici della categoria pneumatici Sport Touring, come dimostrato dai test comparativi effettuati da enti autonomi come le autorevoli riviste di settore. La filosofia del brand dell’elefante blu è però quella di investire costantemente nella ricerca e sviluppo al fine di migliorare anche quei prodotti che sono già considerati leader indiscussi di mercato. Nasce così ROADTEC 01 che, pur mantenendo un forte legame con la famiglia di appartenenza, traccia una linea netta di separazione con il passato utilizzando razionali di sviluppo e progettazione completamente differenti rispetto ai precedenti prodotti. Ecco perché, a completamento del nome, a ROADTEC™ non è associato un numero crescente rispetto allo Z8 bensì il numero 01 che identifica questo pneumatico come un progetto completamente nuovo in tutto, dai materiali utilizzati, ai profili, alle mescole fino all’elemento più evidente, il disegno del battistrada.

Caratteristiche e vantaggi del nuovo ROADTEC 01

roadtec 01 frankfurt (8)ROADTEC 01 è l’ultima evoluzione di pneumatici sport touring METZELER e, rispetto al suo predecessore ROADTEC Z8 INTERACT, ha tra i punti di forza un miglioramento del grip su bagnato e su superfici a basso attrito, un aumento del chilometraggio (+10%) e un alto grado di adattabilità alle diverse moto, stili di guida e condizioni climatiche.

ROADTEC 01 presenta un disegno del battistrada completamente nuovo. In particolare, lo pneumatico anteriore ha intagli più trasversali rispetto al senso di rotolamento dello pneumatico. Questo ha permesso di aumentare il grip meccanico su superfici a basso attrito e in diverse situazioni di guida. La cintura d’acciaio 0 gradi insieme alla tecnologia INTERACT migliorano la stabilità, il comfort e garantiscono un comportamento prevedibile e preciso, il migliore per godersi la strada.

Parola d’ordine: versatilità

Il mercato degli pneumatici Sport Touring Radiali è uno dei più vitali e, anche nei periodi di crisi economica, ha sempre reagito bene rispetto ad altri segmenti. Non solo, rispetto al passato, gli pneumatici del segmento Sport Touring stanno diventando molto apprezzati anche dai proprietari di naked e supersport e perfino endurone grazie alla versatilità e al chilometraggio offerto da questi prodotti.

La crescita del segmento pneumatici Sport Touring Radiali è dovuta in parte anche al fatto che un numero sempre maggiore di motociclisti ora utilizza la proprio motociclietta come alternativa più economica e dinamica all’auto, non solo per il tempo libero, ma anche per le attività legate al lavoro, ovvero per il tragitto casa-ufficio. In particolare questi ultimi richiedono pneumatici in grado di rendere la moto sicura e gestibile qualsiasi siano le condizioni climatiche e anche sulle superfici urbane più difficili. Anche quando si tratta di utilizzo nel tempo libero, più spesso che in passato le moto sono usate tutti i giorni della settimana per diverse attività: dalla breve gita giornaliera magari sul passo di montagna, ai viaggi più lunghi che prevedono anche autostrada oltre ad un passeggero e dei bagagli.

HUSKY 2016 BUDS CREEK

Moto e motociclisti a cui è destinato il ROADTEC 01

ROADTEC 01 è stato sviluppato con l’intento di creare un prodotto versatile, in grado di soddisfare tre macro gruppi:

• Motociclisti che effettuano brevi viaggi con uno stile di guida sportivo: sono coloro che di solito possiedono modelli di moto sport touring o naked, a volte utilizzate in città ma più spesso per fare rapidi spostamenti di breve o media durata fuori città, da soli o con passeggero. Questi motociclisti hanno bisogno di grip, maneggevolezza e chilometraggio elevato;

• Grandi viaggiatori: sono i proprietari di moto sport touring, gran turismo o endurone stradali, per i quali nessun posto è troppo lontano e nessun viaggio è troppo lungo per essere affrontato. Il meteo non li spaventa e di solito viaggiano con bagagli e passeggeri. Per questi utenti il viaggio è esperienza e gli pneumatici sono ciò che permette loro di averne una sicura e piacevole garantendo grip, un comportamento prevedibile, chilometraggio, stabilità e comfort, indipendentemente dal peso della loro moto;

• Utilizzatori cittadini: sono i motociclisti possessori di moto di media o grande cilindrata utilizzate soprattutto per gli spostamenti cittadini o per recarsi al lavoro e, occasionalmente, nel tempo libero per viaggi brevi o di media lunghezza. Il loro pneumatico ideale deve essere affidabile e offrire sicurezza su tutte le strade, anche quelle con asfalto usurato che presenta buche e sconnessioni. Questo tipo di motociclisti utilizza la moto anche quando piove e per loro anche chilometraggio e regolarità di usura sono prestazioni importanti.

roadtec 01 frankfurt (7)La versione per motociclette pesanti (HWM)

Dal momento che ROADTEC™ 01 è pensato per un’ampia fascia di utilizzatori e per motociclette appartenenti a diversi segmenti, oltre alla versione standard è disponibile la versione HWM ovvero “Heavy Weight Motorcycles”, dedicata appunto alle motociclette più pesanti.
Su questi modelli la versione HWM offre maggiore stabilità riducendo sia in intensità sia in frequenza le vibrazioni causate dalle irregolarità del manto stradale o dai movimenti dello sterzo. Distinguibili grazie ad un apposito simbolo applicato accanto al nome del prodotto sul fianco dello pneumatico, la maggiore stabilità è raggiunta utilizzando una carcassa a due tele sugli pneumatici posteriori mentre la versione standard usa una sola tela.
La versione anteriore dello pneumatico HWM è bitela come la versione standard e l’obiettivo in questo caso è raggiunto con l’impiego di un materiale di carcassa e di fianchi più rigidi e con l’utilizzo di una mescola differente che oltre al silice utilizza un filler aggiuntivo. L’elenco aggiornato delle moto che utilizzano la versione HWM di ROADTEC 01 è disponibile sul sito METZELER.

About Gianluca Zanelotto 889 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*