Nuovo Yamaha Tricity 155

La casa di Iwata rinnova il suo tri-motociclo, nuova gomma posteriore, serbatoio maggiorato, freno di stazionamento in primis.

112851_broadcast25

Parte dal nuovo motore 155 Blu Core, l’innovazione del modello Tricity di Yamaha, disponibile da settembre, compatto urban commuter a tre ruote destinato a chi ha esigenze autostradali, dove per ora il modello 125 non può circolare.

112851_broadcast01

NUOVO TRICITY 155 – Più potenza per più persone. Il nuovo Tricity 155, oltre a completare l’attuale gamma Urban Mobility, offre una possibilità di scelta ancora più vasta poiché risponde efficacemente all’esigenza di un motore più performante, a una ciclistica ridisegnata e a un comfort perfezionato. Con le sue prestazioni, Tricity 155 è stato sviluppato per chi abita nell’hinterland e lavora in città e che, di conseguenza, è costretto a percorrere tratti di tangenziale o autostrada. Il nuovo motore a 4 tempi da 155 cc  Blu Core, grazie al sistema Yamaha VVA (Variable Valve Actiuation), offre accelerazioni scattanti e una velocità di punta più elevata, sempre mantenendo consumi ridotti. Il nuovo tre ruote è inoltre adatto anche ai neofiti o ai poco esperti che cercano una valida alternativa ai mezzi pubblici e all’automobile, ed è anche pronto a conquistare tutti quei piloti che, fino ad oggi, hanno optato per modelli a tre ruote più pesanti, ingombranti e costosi.

112851_broadcast09

PIÙ COMFORT, PIÙ SPAZIO E PIÙ PRATICITÀ – Il nuovo Tricity 155 mantiene il caratteristico telaio leggero e compatto che gli conferisce straordinarie doti di agilità e maneggevolezza, ma dispone anche di una serie di caratteristiche che rendono l’esperienza di guida più appagante. Infatti, il nuovo tre ruote di Casa Iwata monta una nuova ruota posteriore da 13 pollici, insieme allo pneumatico posteriore più largo 130/70, che offre un’ottima trazione su diverse tipologie di fondo stradale, migliora il comfort di pilota e passeggero e aumenta la stabilità a velocità superiori. Nel quotidiano, Tricity 155 è ancora più pratico poiché provvisto di un serbatoio più capiente da 7,2 litri, mentre nel vano sottosella, oltre agli effetti personali, può essere posizionato un casco integrale. Un’altra novità è il freno di stazionamento, simile a quello utilizzato sul top di gamma TMAX. Molto pratica anche la presa a 12v di serie situata nel nuovo vano anteriore, che consente di alimentare dispositivi elettrici. Nella doppia sella ridisegnata, la cui elevata qualità costruttiva rende piacevole il tragitto quotidiano, la parte riservata al pilota è lunga e piatta. Anche la pedana piatta è stata ridisegnata in modo da avvicinare ancora di più questo veicolo ai neofiti e a tutti i clienti che scelgono di accostarsi al mondo delle tre ruote. Con la posizione di guida eretta e l’ergonomia che consente una guida rilassata, Tricity 155 è davvero il mezzo ideale per gli spostamenti in città e dintorni.

112851_broadcast06

ELEGANTE SEMPLICE, ACCESSIBILE – Con le due ruote anteriori ravvicinate e la carena aerodinamica, Tricity 155 è molto più compatto, agile ed elegante rispetto alla maggior parte dei veicoli a tre ruote di cilindrata superiore. Questa nuova idea di mobilità ha le stesse linee pulite e delicate della versione originale, ma con piccole modifiche alla carena nel retrotreno. Ciò che non cambia sono la semplicità e la facilità d’utilizzo, caratteristiche che hanno conquistato migliaia di nuovi clienti negli ultimi due anni. Il nuovo urban commuter a tre ruote, con il suo motore silenzioso e la praticità della trasmissione automatica, è l’essenza stessa della semplicità. Il sistema di frenata integrata (UBS Unified Braking System) con ABS di serie assicura arresti modulabili e affidabili. Il nuovo faro anteriore, integrale a LED, contribuisce inoltre a donargli un look sofisticato. Oltre alle soluzioni stilistiche moderne e alla facilità d’utilizzo, Tricity 155 è anche uno dei veicoli più accessibili e convenienti sulle strade di oggi.

112851_broadcast02

PERSONALIZZALO – Chi sceglierà Tricity 155 avrà la possibilità di creare un proprio modello, diverso dagli altri, attraverso la vasta gamma di Accessori Originali Yamaha, come parabrezza sportivi e alti con profili antivento, portapacchi, bauletto da 39 litri e sella comfort, che contribuiscono ad esaltarne il comfort, la capacità di carico e la protezione.

Il nuovo Tricity 155 sarà disponibile a partire da settembre nelle colorazioni Cyber Blue, Oxford Grey e Milky White.

112851_broadcast07

HIGHLIGHTS

  • Tecnologia Leaning Multi Wheel (LMW)
  • Impianto frenante evoluto con ABS di serie e sistema unificato (UBS)
  • Motore da 155 cc Blu Core e tecnologia VVA per aumentare le prestazioni e migliorare i consumi
  • Consumi 39 Km/litro ( 2,5 litri per 100 Km) dato di omologazione
  • Monocilindrico da 155 cc a 4 tempi, raffreddato a liquido
  • Faro a full Led anteriore
  • Doppio freno a disco anteriore da 220 mm, freno a disco posteriore da 230 mm
  • Ruote alte anteriori ravvicinate 90/80-14
  • Ruota posteriore alta da 13 pollici con pneumatico extra largo 130/70
  • Sella lunga e piatta dal nuovo design per un comfort superiore e design two tone
  • Luci di posizione a LED
  • Vano sottosella più spazioso per un casco integrale e piccoli oggetti personali
  • Nuova presa da 12 v nel vano anteriore retroscudo
  • Freno di stazionamento
  • Peso contenuto 165 Kg in ordine di marcia
About Gianluca Villa 647 Articles
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*