SHAD trionfa all’Africa Eco Race 2024

Joan Pedrero, Alessandro Botturi, Pol Tarrés e Nicolas Charlier vincono la loro sfida personale con uno speciale equipaggiamento firmato SHAD

SHAD, leader nell’equipaggiamento per moto, celebra il successo delle sue selle personalizzate all’Africa Eco Race 2024, dove Joan Pedrero e il team Yamaha Ténéré World Raid si sono affidati alla qualità e alla durata dei prodotti made in Spain.

Joan Pedrero, pilota Dakar Legend, ha deciso di affrontare una nuova incredibile sfida all’Africa Eco Race 2024, partecipando a questa dura competizione in sella ad una Harley Davidson Pan America di serie. Equipaggiato con una sella dedicata e adattata da SHAD, Pedrero ha dimostrato la sua abilità e tenacia portando a termine il rally, ottenendo il 25° posto nella categoria generale e vincendo la categoria Maxi Trail. Questo risultato evidenzia sia la grande resistenza ed efficacia delle selle SHAD, che la concretezza di un pilota che ha saputo dominare una moto così particolare e su un terreno molto difficile e impegnativo.

Anche i piloti Alessandro Botturi, Pol Tarrés e Nicolas Charlier del Team Yamaha Ténéré World Raid hanno scelto le selle SHAD personalizzate, che hanno garantito loro il massimo comfort e una durata eccellente durante la competizione. Botturi e Tarrés hanno conquistato rispettivamente il 2° e il 3° posto nella classifica generale.

Questi nuovi importanti successi nel mondo delle competizioni in moto e in particolare,nei rally raide, riflette il continuo impegno di SHAD per l’innovazione e l’eccellenza.

SHAD inaugura la stagione 2024 con il lancio dell’attesissima valigia laterale espandibile SH38X, che sarà il primo di una serie di nuovi prodotti pronti a consolidare il brand spagnolo come vero punto di riferimento per i veri specialisti delle “due ruote”.

Informazioni su Gianluca Villa 813 articoli
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*