Visita in Mytech, a scoprire la loro storia

Abbiamo avuto l’occasione di visitare i siti produttivi dove Mytech, marchio di proprietà dell’azienda Meroni F.lli, sin dal 2010 produce valige e altri accessori per il mondo delle due ruote.

La nascita di Mytech è un consolidamento di un know-how, un marchio che sta applicando in modo naturale le conoscenze per la lavorazione dell’alluminio per la realizzazione di valigie per moto. Un prodotto che ha trovato subito consenso sia nei suoi clienti, sia nei collaboratori. Un entusiasmo che ha motivato il progetto, che ora, a distanza di 14 anni, vede un’azienda ben avviata e riconosciuta.


Mytech inzia con una linea Raid a sgancio fisso, che proprio nel corso di EICMA 2023ha visto una rivisitazione storica in occasione dei 60 anni dell’azienda Meroni.
Lo sgancio fisso ha poi ceduto da tempo il passo allo sgancio rapido, e alle nuove linee di valige, come il best seller Model-X, personalizzabile, alla Superleggera che vede l’utilizzo del carbonio per realizzare un modello che punta su stile e leggerezza.

Negli anni le tecniche di produzione si sono migliorate, e ora Mytech gode di una propria linea di assemblaggio che consente di ottimizzare la produzione e di concentrarsi anche sullo sviluppo del portfolio prodotti che ha visto ampliamenti importanti in termini di accessori e protezioni per più modelli di moto.

Un marchio che ha fatto dell’innovazione e ottimizzazione due parole chiave per i suoi obiettivi, così da portare all’inaugurazione, nel settembre 2022, di un Hub di ricerca e sviluppo a supporto della produzione e della qualità Mytech sempre in Italia, per la precisioe a Rovereto.

Un team di giovani ingegneri che lavorano nell’hub che contribuisce quotidianamente a sviluppare nuovi progetti e idee per far crescere il brand Mytech, nonché a ottimizzare e risolvere i problemi tecnici delle linee di produzione Meroni F.lli, con l’obiettivo di portare le aziende a livelli sempre più alti nel campo della ricerca e prototipazione.

Siamo alla terza generazione in azienda, a conferma che la storia di Mytech fonda le sue radici in anni di presenza sul territorio, conservando e ampliando con successo un sogno iniziato dai fondatori.
L’attuale generazione, si sta impegnando proprio nello sviluppo del marchio Mytech, con l’obiettivo di essere riconosciuti come punto di riferimento nel settore motociclistico.

Grandi brand adottano il prodotto Mytech nella loro componentistica, come il Gruppo Piaggio o MV Agusta sulla nuova LXP che prossima uscita.

Un logo ben riconoscibile e di facile ricerca sui mezzi di comunicazione, perché In un futuro dove la presenza online è un must, aiuterà a raggiungere nuovi target.
Forte anche la presenza e la partecipazione a a eventi e fiere, come EICMA o la HAT series. Una vetrina dove avere il modo migliore per poter toccare con mano il prodotto e parlare con lo staff.

Mytech trova a sostegno di questo, i numerosi distributori in Europa e in arrivo anche oltre oceano, al fine di rafforzare la presenza nel resto del mondo.

Riconosciamo a Mytech anche una forte propensione ad esplorare aspetti al di fuori dei metalli una linea SOFT-X, debutto ad EICMA 2022 che permette di soddisfare le esigenze dei Biker che utilizzano le valige morbide in percorsi OFFROAD più estremi.

Il tutto rigorosamente MADE IN ITALY.


Informazioni su Gianluca Villa 813 articoli
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*