Menu
MIDLAND-VR46-1

Midland e VR46 Riders Academy

Una nuova partnership tecnica tra due importanti realtà italiane: un’azienda con oltre 60 anni di storia nella comunicazione radio e Bluetooth e quella che ormai è considerata la culla di team di piloti professionisti delle due ruote che si faranno strada nel Motomondiale. In altre parole, al Motor Ranch di Tavullia i piloti in training della VR46 Riders Academy parlano utilizzando interfoni MIDLAND.

Coordinamento, lavoro di squadra, aggiornamenti costanti delle performance: questi sono gli elementi che caratterizzano una scuderia vincente, che lavora sui risultati e sull’esercizio continuo.
Quale strumento migliore per ottimizzare le comunicazioni su moto se non l’interfono? Per questo motivo VR46 Riders Academy e MIDLAND hanno dato vita ad un “set up” che permette di monitorare, in tempo reale e con possibilità di registrazione audio, i test in pista al Motor Ranch. In campo gli interfoni della linea PRO.

Stefano-Manzi

VR46 RIDERS ACADEMY
Formare piloti destinati a correre nei campionati mondiali è la finalità di questo progetto, lanciato da Valentino Rossi nel 2014. I fortunati che vi entrano beneficiano del talento e dell’esperienza di un super campione (con 9 campionati del mondo vinti all’attivo): Dove? Nel grande spazio ricavato al famoso Motor Ranch di Tavullia, organizzato da Valentino per ospitare gare e test di guida (anche in fuoristrada) destinati a “evidenziare” il talento dei suoi “allievi”. Qui Valentino supervisiona gli allenamenti, avvalendosi del supporto di un team di professionisti, e insegna a gestire la concentrazione in condizioni di performance. A quest’ultima parola ci ricolleghiamo, visto che sono state proprio le caratteristiche degli interfoni MIDLAND a convincere la VR46 Riders Academy, in cerca di un partner capace di attivare e ottimizzare la comunicazione parlata tra il team e i piloti in training. Il marchio di Reggio Emilia fornisce un adeguato supporto tecnico scegliendo i modelli più adatti alle differenti esigenze di piloti, insegnati e personale del team.
A utilizzarli durante le sessioni di training, in attesa di tornare a correre nei rispettivi Campionati a luglio, sono al momento tre piloti che gli appassionati ben conoscono:

i-piloti-Pecco-e-Manzi

FRANCESCO “PECCO” BAGNAIA – MotoGP – team Pramac Racing
NICCOLÒ ANTONELLI – Moto3 – SIC58 Squadra Corse
STEFANO MANZI – Moto2 – MV Agusta Forward Racing

About Author

Giorgio Papetti

Sorry no comment yet.

Leave a Comment