Menu
IMG_8984

MXGP del Trentino: LA LEGGENDA E’ TORNATA!

Tony Cairoli ha vinto a Pietramurata il Gp del Trentino, con un primo e secondo posto di manche, ora la clamorosa rimonta è possibile

dal nostro inviato VALERIO ORIGO. Davanti ai tifosi italiani, dopo la doppietta in Germania, il siciliano della Ktm ha conquistato anche l’ottava prova del Mondiale motocross, recuperando punti preziosi ai diretti avversari per la conquista del titolo iridato. Dopo il terzo posto nella qualifying race l’otto volte campione ha vinto gara1 conducendo dall’abbassamento dei cancelletti alla bandiera a scacchi. Partenza ad handicap per Romain Febvre e Tim Gajser, il “rookie” sloveno ha completato la sua rimonta infilando a 2 giri dal termine Van Horebeek. Primo Antonio Cairoli, davanti al tedesco Maximilian Nagl (Husqvarna) +1″934 e al belga della Suzuki Kevin Strijbos +3″076.

Il siciliano Antonio Cairoli (KTM), otto volte campione iridato

Il siciliano Antonio Cairoli (KTM), otto volte campione iridato

Il francese Romain Febvre (Yamaha), campione mondiale in carica

Il francese Romain Febvre (Yamaha), campione mondiale in carica

 

Il rookie sloveno Tim Gajser (Honda)

Il rookie sloveno Tim Gajser (Honda), leader della classifica generale

Vittoria di forza in gara2 del francese Romain Febvre (Yamaha). Al nono giro, lo sloveno Gajser saldamente al comando, ha compromesso l’ottima partenza e la gara stessa commettendo una grave ingenuità, ripartendo dalla sesta piazza. Cairoli ha preso il comando delle operazioni, fino a quando a pochi minuti dal termine uno scatenato e orgoglioso Febvre lo raggiunge e supera. Primo Romain Febvre (Honda), secondo Tony Cairoli (Ktm) +0″565 e gradino più basso del podio per Evgeny Bobryshev (team Honda HRC) +4″628. Alessandro Lupino (Honda Red Moto) ha chiuso dodicesimo.

(fonte MXGP)

In MX2 prima sconfitta stagionale per il “cannibale olandese” Jeffrey Herlings (Red Bull Ktm Factory Racing), battuto in gara1 dal francese Dylan Ferrandis (Kawasaki). Sul podio dell’overall con l’olandese della Ktm sono saliti il francese Ferrandis e terzo il lettone Jonass (Ktm). Il nostro portacolori Samuele Bernardini (TM Racing Factory Team) con due sesti posti di manche, si è piazzato quarto nella classifica generale.

L'olandese della Ktm Jeffrey Herlings, leader MX2

L’olandese della Ktm Jeffrey Herlings, leader MX2

Prossimo appuntamento il 29 maggio a Talavera de la Reina per il MXGP di Spagna.

About Author

Valerio Origo

Residente in provincia di Monza, Valerio si è diplomato all'Istituto Grafico Rizzoli. Hobbies: fotografia, moto, sport. Attualmente collabora con alcune redazioni sportive fotografando e scrivendo articoli.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment