Alcantara® e Jaguar I-PACE per la prima volta insieme

A Los Angeles Alcantara® e Jaguar si sono presentate insieme per la prima volta nel nome della sostenibilità, sportività e lusso: confort al top per la nuova I-PACE 

jaguar_i-pace_concept_5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Al Salone di Los Angeles, Jaguar ha stupito il pubblico con la I-PACE concept: il prototipo del primo SUV elettrico del marchio britannico la cui versione di serie sarà presentata nel 2017 per arrivare poi su strada nel 2018.

Alcantara®, è il materiale perfetto per impreziosire la I-PACE ed è stato scelto anche perché è Carbon Neutral al 100%.

Jaguar I-PACE è caratterizzata da un design avveniristico, è progettata per percorrere fino a 500 km con una sola ricarica, per scattare da 0 a 100 km/h in 4 secondi e per ospitare cinque passeggeri nel massimo confort.

jaguar_i-pace_concept_7

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Proprio per queste ragioni gli interni sono stati oggetto di un’accurata progettazione e selezione di materiali nobili e di alta qualità, come Alcantara®, impreziosita da lavorazioni artigianali che conferiscono alla I-PACE una allure di lusso e sportività allo stesso tempo.

La parte anteriore dei sedili è rivestita in pelle tagliata a laser con il caratteristico motivo a losanghe Jaguar, confezionata con doppie cuciture a contrasto e bordata con una finitura colorata in fibra di carbonio. Gli schienali dei sedili, invece, sono rifiniti in Alcantara® Moonstone, un elegante grigio mélange impreziosito da una lamina transfer nera “effetto pixel”. Nei pannelli delle porte, poi, coesistono una stratificazione tonale di alluminio, Alcantara® e impiallacciature in noce scuro, a pori aperti e non verniciate.

Dettagli raffinati, infine, come le griglie degli altoparlanti audio, sono stati integrati nelle finiture delle maniglie delle portiere e dispongono di un elemento gioiello tridimensionale, che richiama il classico motivo a losanga Jaguar.

jaguar_i-pace_concept_8

About Gianluca Zanelotto 889 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*