BORIS BULLDOG CASADIO

STORIA DELLO SPEAKER ROMAGNOLO

“…Bulldog, un cane un pò imperfetto che amo sin da bambino. Immaginandolo con un microfono al posto dell’osso dal ’98 ho deciso di associarlo alla mia persona…”

20151004_164704Boris Casadio nasce a Faenza nel dicembre del 1975, si diploma presso il Liceo Sperimentale Linguistico Torricelli e successivamente consegue la Laurea in Storia Contemporanea, grazie alla passione trasmessa dal nonno con i suoi racconti da veterano di guerra.
Boris cresce all’interno di un’atmosfera carica di passione per i motori, nella sua terra natia che è patria delle più importanti case automobilistiche e motociclistiche italiane, nonchè sede degli autodromi più importanti d’Italia. Il grande amore per i motori, Boris inizia a conoscerlo sin da bambino, grazie alle gite in moto il sabato pomeriggio nell’Appennino Romagnolo e in Autodromo con il padre (commerciante con la passione delle corse, nel 1976 iniziava a collaborare con il Motoclub Faenza dove anche Boris negli anni ha preso parte anche con il ruolo di consigliere e di segreteria sportiva fino al 2000), alle vacanze in Europa visitando Germania, Olanda e Svizzera nelle stesse date del Mondiale Cross così da poter assistere anche alle gare.

“..Quando Marco Lucchinelli vinse la DUECENTO MIGLIA nel 1981, io ero in braccio a mio padre, Lucchinelli scese dal podio, dopo la premiazione e mi prese in braccio, fu un attimo e me lo ricordo ancora con grande piacere..”

_DSC3410Nel 1988, per Boris è stato il momento in cui è nata in lui la “vera” grande passione per le moto, durante il Motomondiale di Spagna.
“..mi innamorai di Reggiani in 250 con Aprilia quella con la A bella grossa e di Chili con la Honda HB500 e non vedevo l’ora che il mondiale arrivasse all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ammirare Martines contro Giannola e Casanova in 125..”
Ufficialmente la carriera dello Speaker Romagnolo ha inizio nel Marzo del 1994, affidatagli in totale il commento dal vivo, della prima gara di Campionato Regionale Federale in Emilia Romagna, nello stesso anno gli è stata affidata come speaker, anche la gara regionale di motocross nel Parmense a Lesignano dei Bagni.   “..durante quegli anni lì, almeno in Emilia Romagna, il Motocross aveva un importante seguito di piloti come Christian Beggi, fu un periodo di buon livello si può dire..”   Nel 2001 diventa Giornalista Pubblicista, raggiunge questo obbiettivo collaborando con la rivista “MOTOCROSS”, un grande orgoglio per lui rappresentare il motocross nel territorio in cui è nato, scrivendo delle tante attività all’interno dell’Emilia Romagna su “Il Resto del Carlino, QN.

_DSC4914Ad oggi Boris Bulldog Casadio segue 32 manifestazioni diverse, nei campionati a cui partecipa è un personaggio polivalente, inoltre ad essere la “VOCE UFFICIALE” dell’autodromo di Misano e di Imola, passando dal mondo delle due al mondo delle quattro ruote, grazie a questo importante ed impegnativo ruolo è cresciuta in lui anche la passione per le auto, principalmente ammirando il pubblico innamorato e appassionato delle grandi case presenti.   “..in Formula1 e MotoGP troviamo un ambiente di massa, mentre è in SBK che troviamo un ambiente più intimo..”
Boris, ci fa notare le differenze che si trovano durante le varie manifestazioni più conosciute a cui partecipa come Formula1, MotoGP e SBK, dichiarando che in quest’ultima c’è un legame da parte del pubblico per piloti da veri appassionati delle corse.

“..la MotoGP, per me è un orgoglio immenso viverla, una grandissima emozione quando ti trovi 153 mila persone in tre giorni, ad ogni tuo commento dal vivo, senti la risposta dal pubblico anche per una semplice espressione, grazie Moto Mondiale a Misano!!!..”

Ogni volta che sentiamo la voce di Bulldog Casadio, percepiamo la sua passione, la sua ammirazione per il mondo delle corse, anche grazie alla musica che trasmette nei momenti di attesa, dal Rock melodico, il blues, al country fino ad arrivare all’hard rock.
“..per me un evento senza musica perde un pò, per gli appassionati quello deve essere un momento di festa!..”.

About Daniele Grazi 82 Articles
Nato nel 1985 in provincia di Siena, seguo costantemente il mondo delle due ruote fin da bambino con una grande passione per le corse grazie alle gare di Mick Doohan e Carl Fogarty.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*