CONTINENTAL nuovo PREMIUMCONTACT 7

• Continental sviluppa l’innovativo pneumatico per le diverse situazioni di guida quotidiane
• Miglioramenti significativi sul bagnato e sull’asciutto, indipendentemente dalla temperatura degli pneumatici
• Disponibili misure da 16 a 21 pollici per tutte le classi di veicoli e sistemi di guida
Hannover, novembre 2022 – Con PremiumContact 7, Continental stabilisce nuovi standard di sicurezza in strada. Per incrementare la sostenibilità, quando si progettano nuovi pneumatici si tende sempre più a porre un’attenzione particolare al chilometraggio e alla resistenza al rotolamento. Essendo lo pneumatico l’unico punto di contatto con la strada, questo ragionamento ha senso in linea di principio, ma può entrare in conflitto con il requisito più importante di tutti: la sicurezza di guida. Continental ha risolto questo compromesso sviluppando il PremiumContact 7, uno pneumatico che stabilisce nuovi standard di sicurezza e di comfort grazie a tre tecnologie innovative, migliorando contemporaneamente la resistenza al rotolamento e la resa chilometrica. “Per Continental, la sicurezza è la priorità assoluta. PremiumContact 7 garantisce la tranquillità in strada per i nostri clienti, le loro famiglie e tutti gli utenti della strada”, afferma Denise Sperl, Director Research & Development Car Tires EMEA di Continental Tyres.
Con il nuovo PremiumContact 7, Continental punta a dare continuità ai tanti successi ottenuti dal suo predecessore PremiumContact 6 che ha vinto 34 test delle principali riviste specializzate internazionali, tra cui AUTO BILD e ADAC.


Sicurezza e comfort grazie a tre nuove tecnologie
PremiumContact 7 è realizzato su misura per un’ampia gamma di veicoli, in base al peso, alle dimensioni e al sistema di guida dell’auto. Poiché i veicoli pesanti richiedono soluzioni di pneumatici diverse rispetto alle autovetture leggere, il nuovo pneumatico premium è stato adattato a ogni classe di veicolo ed è disponibile in misure da 16 a 21 pollici. Questo rappresenta un vantaggio soprattutto per i veicoli a trazione elettrica. Con la diffusione di vetture elettriche dall’autonomia e prestazioni elevate, il fattore sicurezza sta acquisendo sempre più importanza in questo segmento. Oltre a migliorare la resistenza al rotolamento e il chilometraggio, PremiumContact 7 offre un’alta aderenza e ridotti spazi di frenata per tutti i tipi di vettura grazie alla personalizzazione del design.


Inoltre, l’innovativa mescola RedChili ha permesso a Continental di garantire prestazioni ottimali in una gamma di temperature molto ampia. Ciò consente allo pneumatico di sviluppare un’elevata aderenza anche a basse temperature nel traffico quotidiano, senza alcuna fase di riscaldamento preliminare. “Questo è particolarmente vantaggioso per gli utenti in primavera e in autunno”, afferma Denise Sperl.
Il design adattivo del battistrada del PremiumContact 7 assicura maggiore stabilità e comfort di guida su strade asciutte e bagnate: in rettilineo, il battistrada espelle in modo ottimale l’acqua fuori dalle scanalature trasversali. In curva, invece, l’impronta a terra si sposta in modo che una parte del battistrada mantenga il contatto con la strada, garantendo una maggiore aderenza. Da un confronto con la sesta generazione emerge che sul bagnato la maneggevolezza è ottimizzata del 5%, la frenata del 7% e l’aquaplaning del 2%, mentre sull’asciutto la guidabilità e la frenata migliorano entrambe di 3 punti percentuali.


Sono ora disponibili le prime misure del PremiumContact 7. La gamma sarà notevolmente ampliata nel corso dell’anno, così da lanciare sul mercato nuove dimensioni tra 16 e 21 pollici, adatte a veicoli come Hyundai Kona Elektro, Audi A1 o VW Golf.

About Gianluca Villa 647 Articles
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*