Dakar 2016: Peugeot a pochi passi dalla vittoria finale

Dakar 2016: l’equipaggio Stéphane Peterhansel/Jean-Paul Cottret ha limitato i rischi in questa speciale lunga e insidiosa. Autore del 4° tempo dopo essere stato al comando, conserva un vantaggio di 51 min 55 nella classifica generale, a due tappe dal traguardo finale.

Stephane Peterhansel (FRA) of Team Peugeot-Total races during stage 10 of Rally Dakar 2016 from Belen to La Rioja, Argentina on January 13, 2016

Peterhansel controlla 2
Peterhansel e la sua 2008 DKR possono contare su due angeli custodi: Sébastien Loeb e Cyril Despres. Entrambi sono rimasti in contatto tutto il giorno, pronti a intervenire. Alla fine, l’equipaggio Loeb/Elena ha beneficiato dell’assistenza di Despres/Castera ed è giunto all’arrivo al traino, dopo la rottura di una trasmissione a 2 km dal traguardo, ottenendo – comunque – il 2° tempo della giornata.

Stéphane Peterhansel (PEUGEOT 2008 DKR n°302), 4°
« La giornata è stata caratterizzata da un grande stress. Questa tappa non era semplice dal
punto di vista della navigazione. C’erano molti cambi di direzione con zone di fesh-fesh non facili
da individuare. Dovendo fare da apripista, abbiamo avuto difficoltà a valutare il nostro ritmo.
Abbiamo cominciato a gestire la meccanica, a fare attenzione a tutti i cambiamenti di aderenza
per salvaguardare la trasmissione. Corriamo in modalità « safe » ma rimaniamo molto
concentrati perché ci sono molte insidie. Quando si guida troppo dolcemente si perde la
concentrazione. Dunque bisogna trovare il giusto compromesso. Non è facile. Da ieri, gestiamo
la corsa in modo un po’ diverso. Non spingiamo la vettura fino ai suoi limiti estremi ».

Classifica provvisoria della Tappa 11 (La Rioja-San Juan)
1. Nasser Al-Attiyah (QAT)/Matthieu Baumel (FRA), Mini All 4 Racing, 4h49min16s
2. Sébastien Loeb (FRA)/Daniel Elena (MC), PEUGEOT 2008 DKR, +5min52s
3. Mikko Hirvonen (FIN)/Michel Perin (FRA), Mini All 4 Racing, +7min01s
4. Stéphane Peterhansel (FRA)/Jean-Paul Cottret (FRA), PEUGEOT 2008 DKR, +8min05s
5. Yazeed AlRajhi (SAU)/Timo Gottschalk (DEU), Toyota Hilux, +11min57s
8. Cyril Despres (FRA)/David Castera (FRA), PEUGEOT 2008 DKR, +14min51s

Classifica generale provvisoria dopo la Tappa 11
1. Stéphane Peterhansel (FRA)/Jean-Paul Cottret (FRA), PEUGEOT 2008 DKR, 37h42min20s
2. Nasser Al-Attiyah (QAT)/Matthieu Baumel (FRA), Mini All 4 Racing, +51min55s
3. Giniel De Villiers (ZAF)/Dirk Von Zitzewitz (DEU), Toyota Hilux, +1h17min24s
4. Mikko Hirvonen (FIN)/Michel Perin (FRA), Mini All 4 Racing, +1h22min47s
5. Leeroy Poulter (ZAF)/Robert Howie (ZAF), Toyota Hilux, +1h46min36s
7. Cyril Despres (FRA)/David Castera (FRA), PEUGEOT 2008 DKR, + 1h56min53s
9. Sébastien Loeb (FRA)/Daniel Elena (MC), PEUGEOT 2008 DKR, +2h25min18s

About Gianluca Zanelotto 891 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*