Ducati: il viaggio dei 90 anni

Quale miglior occasione di un compleanno per uno splendido viaggio? Parte il 4 luglio 2016 da Borgo Panigale a 90 anni dalla nascita dell’Azienda il giro del mondo in sella alla nuova Multistrada 1200 Enduro

Ducati si appresta a celebrare un importante anniversario: il suo 90° compleanno. Il 4 luglio 1926 è la data di fondazione di questo glorioso e storico Marchio che, esattamente novant’anni dopo celebra la ricorrenza con un simbolico giro del mondo in moto ripercorrendo i luoghi dove sono state scritte le pagine più significative della sua storia.

Ducati Multistrada 1200 Enduro_01

Il viaggio inizierà da Borgo Panigale e attraverserà l’Europa, per poi proseguire lungo la leggendaria Transiberiana toccando Russia, Mongolia, Cina e quindi il Giappone per approdare negli Stati Uniti e rientrare nel Vecchio Continente. Il giro del mondo si chiuderà dopo aver percorso gli ultimi chilometri sulla strada Statale della Futa (dove molte delle moto Ducati sono state sviluppate e testate in questi anni), rientrando a Borgo Panigale con arrivo previsto per il 15 dicembre 2016.

Sarà la nuova Multistrada 1200 Enduro a percorrere i 30.000 km di un viaggio che durerà circa 120 giorni nel quale la nuova multibike di Borgo Panigale farà da tedoforo a una speciale fiaccola disegnata dal Centro Stile Ducati, che porterà simbolicamente in tutto il mondo il fuoco della passione che anima la Casa motociclistica bolognese.

Sette tappe che vedranno alternarsi alla guida della nuova Multistrada 1200 Enduro sette piloti. Veri e propri globetrotter, che Ducati sceglierà con un iter di selezione iniziato in questi giorni. Ducati è alla ricerca di sette grandi viaggiatori e, tra tutti quelli che invieranno la propria candidatura, verranno valutati i più esperti a cui affidare moto e fiaccola per diventare ambasciatori della passione Ducati sulle strade di tutto il mondo.

Tra i requisiti richiesti per accedere alla selezione è necessario essere motociclista con attitudine globetrotter, oltre che avere una buona conoscenza della lingua inglese. Altrettanto importante è la familiarità al racconto testuale e fotografico. Ducati quindi è alla ricerca di blogger o viaggiatori abituati a scrivere e a raccontare le proprie esperienze sui media e sui canali social capaci di condividere esperienze, emozioni e la passione per l’avventura in moto.

Tra tutte le candidature arrivate saranno scelti 14 finalisti, che poi affronteranno una selezione tra prove di guida e test psicoattitudinali sotto la supervisione di un team di professionisti tra cui l’ex “dakariano” Beppe Gualini. Alla fine verranno decretati i sette globetrotter che si alterneranno in sella alla nuova Multistrada 1200 Enduro, portando la fiaccola Ducati nelle più belle e affascinanti strade del Mondo.

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*