EICMA 2015, Kawasaki: Vulcan Settanta by Mr. Martini

Curiosando tra le moto più particolari esposte a EICMA 2015, non abbiamo potuto non notare una special realizzata su base Kawasaki Vulcan S. La moto giapponese, sottoposta alle cure di Mr. Martini, colpisce per il look dal sapore vagamente retrò e certo più tonico rispetto al modello di serie.
La Vulcan S, che abbiamo provato quest’estate, denota tra i suoi pochi limiti quello della personalità, intesa come espressione di un’indole più esteriore che di contenuto sostanziale. In parole semplici la piccola cruiser giapponese ci è piaciuta tantissimo per la facilità di approccio e la solidità costruttiva, a prova di novizio, ma non è forse in grado di accattivarsi chi pretenda un veicolo vistoso o fuori dal coro in quanto a look e finiture.
Mantenendo l’efficiente base meccanica della bicilindrica di Akashi, il preparatore veronese ha saggiamente “rinverdito” il bicolore e le cromature in bella vista, con varie parti speciali su motore e punti appoggio come il manubrio, ma soprattutto troviamo uno scarico più vistoso dell’originale che promette anche voce dai toni più elevati. Il posteriore della moto risulta molto più lineare, con sella (ora piatta) e parafango pesantemente modificati a donare un taglio più sportivo, riferibile ai decenni passati ma incredibilmente ben sposato alla Vulcan Settanta (così è stata denominata) che pare trasformarsi quasi in una cafè racer dal profilo singolare. Ovviamente anche gruppo ottico e indicatori direzione sono parimenti ispirati ai cosiddetti 70’s e l’impatto laterale o posteriore della special Settanta è ben diverso dal modello di serie, anche per il contrasto generato tra avantreno e retrotreno.
 
20151120_200323
Il risultato di sicuro appaga l’occhio stimolando curiosità, seguendo un filone più modaiolo, anche se al momento non ci è dato sapere quale sia l’effettiva messa in opera della customizzazione e quale il prezzo; di sicuro a Kawasaki potrebbe non dispiacere l’idea di vedere la propria Vulcan S cambiarsi il vestito per entrare meglio in una nicchia dl segmento dove non sfigurerebbe. Vedremo se nel 2016 sarà o meno disponibile un apposito Kit e a quale costo.
20151120_200343
About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*