ENDURO – ASSOLUTI D’ITALIA 2016: NATHAN WATSON SI CONFERMA AL VERTICE

La seconda giornata degli Assoluti d’Italia Enduro porta ancora la firma Della new entry Nathan Watson che conferma così il successo del Day1. Una gara, quella di oggi, domenica 14 febbraio, caratterizzata dalla pioggia, caduta abbondantemente fin dall’inizio della giornata; pioggia che ha costretto l’organizzazione ad intervenire sul percorso, tagliando alcuni tratti delle speciali, annullando l’ultimo passaggio nella prova del “Luna Park” e la prova spettacolo dell’Estrema, che si doveva svolgere alle 13.00.
Nonostante le avverse condizioni meteorologica, ottima la risposta del pubblico che ha sfidato il freddo per ammirare i propri campioni in azioni. Le sfide sono stati entusiasmanti, con i migliori piloti mondiali al via che ci hanno regalato un grande spettacolo.

6287a7ee-bbd9-41ee-8715-2f8a132f46b7

Nelle singole classi, i vincitori di questo primo weekend marchiato Enduro 2016 sono stati Rudy Moroni (E1), Davide Guarneri (E2), Manuel Monni (E3), Giacomo Redondi (Junior), Emanuele Facchetti (Youth), il G.S. Fiamme Oro Milano e il Team Diligenti.

Nella Coppa Italia i più veloci sono stati Alberto Capoferri (Cadetti), Davide Beggio (Junior), Ivan Boezi (Senior) e Matteo Zoppas (Major). Pietro Collovigh si conferma vincitore del Trofeo Fiat Professional Six Days, conquistando così la testa della classifica assoluta.

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*