Givi Trekker Dolomiti

E dopo le valigie laterali in alluminio DOLOMITI, presentate da GIVI nel corso del 2016, arrivano ai saloni moto autunnali due nuovi compagni di viaggio: i top case DLM46 e DLM30.

BMW_F700GS-(13-16)_retro_DLM30A

Cresce la famiglia di valigie rigide dedicate dal produttore alle Dolomiti, gruppi montuosi delle Alpi Orientali italiane, patrimonio dell’umanità e area di passi alpini tra le più amate dai motociclisti di tutt’Europa.

Dopo le laterali, ecco arrivare due splendide valigie posteriori Monokey, che ne riprendono dettami tecnici e design: Il capiente modello DLM46 e il più filante e compatto DLM30, utilizzabile indistintamente come top case o come valigia laterale.
Una serie di accessori dedicati, subito disponibili, rende l’utilizzo dei top case ancora più versatile.

DLM46A-copia

DESCRIZIONE
Valigia Monokey Trekker Dolomiti DLM46
Capacità: 46 litri.
Utilizzabile con tutte le piastre Monokey
Spazio interno sufficiente a contenere un casco integrale o modulare oppure due jet.
Fondo e coperchio imbutito e ribattini in acciaio inox
Chiusura Security Lock con tappo copripolvere di serie
Ganci per fissare una rete elastica sotto il coperchio
Quattro passacinghia in nylon sul coperchio, per fissare borse aggiuntive tramite l’utilizzo di cinghie Trekker Straps.
Carico massimo (valigia esclusa): 10 kg
Finitura: alluminio naturale

DLM30A-copia

Valigia Monokey Trekker Dolomiti DLM30
Capacità: 30 litri.
Utilizzabile sia come top case (compatibile con tutte le piastre Monokey), che come valigia laterale (compatibile con i telai laterali PL_ _ _ e PLR_ _ _)
Può contenere una borsa porta computer da 15 pollici
Fondo e coperchio imbutito e ribattini in acciaio inox
Chiusura Security Lock con tappo copripolvere di serie
Ganci per fissare una rete elastica sotto il coperchio
Quattro passacinghia in nylon sul coperchio, che permettono il fissaggio di borse aggiuntive tramite l’utilizzo di cinghie Trekker Straps
Carico massimo (valigia esclusa): 10 kg
Finitura: alluminio naturale

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*