Givi X.16: il casco modulare al prezzo di un integrale

 

Un nuovo casco modulare, proposto a un prezzo, da “integrale standard”… senza scendere a compromessi sulla qualità costruttiva. Tra I plus: la predisposizione per visiera Pinlock, il visierino parasole, paravento e paranaso, l’ottimo sistema di aerazione e naturalmente la mentoniera apribile. 

X16-Voyager-Matt-Titanium-1

La gamma caschi modulari di GIVI comprende ora 5 differenti modelli: X.08, X.09 e X.16 sono gli apribili; X.01 in versione Comfort e Tourer  le proposte con mentoniera staccabile.

L’introduzione del X.16 “Voyager” segue una strada precisa. Questo casco si rivolge principalmente all’utente che ha scelto l’integrale… ma che non disdegnerebbe di passare all’apribile (senza necessariamente essere un mototurista) per la sua praticità quando lo si indossa e toglie e durante le soste brevi, soprattutto d’estate.

La soluzione per questa tipologia di utente l’ha trovata GIVI, proponendo un modulare, l’X.16, dotato di sola omologazione protettiva “P” (indicata per gli integrali e per i modulari con mentoniera da utilizzare SEMPRE CHIUSA); in altre parole, rimangono inalterate le caratteristiche del casco chiuso e la modulabilità dell’apribile.

Se la vostra ambizione rimane quella di viaggiare con la mentoniera aperta potete comunque rivolgere la vostra attenzione ai modelli GIVI X.08 e X.09.

X16-Voyager-NeonYellow-

COM’E FATTO l’X.16 VOYAGER

Il nuovo apribile è disponibile in 4 differenti colorazioni e si presenta in una livrea lineare ma dotata di soluzioni di pregio. Valgono una menzione: la predisposizione Pinlock per la visiera principale, il funzionamento preciso del visierino parasole (comandato da un cavo interno in acciaio), l’ottimo sistema di apertura/chiusura della mentoniera, con punti di aggancio in acciaio e un bottone di controllo facilmente identificabile anche con I guanti. E ancora l’adeguato sistema di aerazione con estrattore posteriore in tinta. L’omologazione singola è un parametro che influisce positivamente anche sul peso generale (1.690 gr) poichè permette di realizzare un integrale apribile meno complesso a livello di progetto. Prezzo al pubblico 159 euro.

 

LA SCHEDA TECNICA

Materiale: Tecnopolimero  – Calotta: Singola  – Peso: 1.690 gr –  interni: in tessuto anallergico totalmente removibili – Visiera: lente antigraffio, sgancio rapido Pinlock- Visierino parasole: di serie. Finitura fumè – Sistema di aerazione: due prese d’aria frontali, una presa sulla mentoniera. Estrattore posteriore – Cinturino: con regolazione micrometrica a sgancio rapido – Omologazione: Casco integrale  – Altre caratteristiche: Paravento e paranaso di serie – Gamma colori: White; Matt Black; Matt Titanium; Neon Yellow. Gamma taglie: dalla XS alla XXL.

About Gianluca Zanelotto 889 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*