Honda Civic Type R: tempi record su cinque circuiti leggendari

Honda Civic Type R sets new benchmark time at Monza with Honda WTCC's driver Norbert Michelisz

Civic Type R – l’auto da corsa per la strada – ha attraversato l’Europa in lungo e in largo con l’obiettivo di stabilire nuovi tempi di riferimento per le vetture di serie a trazione anteriore su cinque leggendari circuiti in tutta Europa

Ispirandosi alla Civic Type R che ha conquistato il minor tempo di percorrenza sul giro con vetture a trazione anteriore nel circuito del Nürburgring Nordschleife a maggio 2014, il team Honda ha intrapreso questa sfida europea per permettere a Type R di aggiudicarsi il titolo di berlina a trazione anteriore dalle prestazioni più elevate.

Honda Civic Type R sets new benchmark time at Spa-Francorchamps with Honda WTCC's driver Rob Huff
Honda Civic Type R sets new benchmark time at Spa-Francorchamps with Honda WTCC’s driver Rob Huff

L’attività è iniziata ad aprile, in un giorno battuto dalla pioggia, a Silverstone: la casa del Gran Premio di Gran Bretagna. Il tre volte vincitore del British Touring Car Championship (BTCC, campionato britannico vetture turismo), Matt Neal, si è messo al volante segnando un tempo di 2 minuti 44,45 secondi. Non soddisfatti di questo tempo, Matt e il team sono ritornati sul circuito nello stesso mese per segnare – sull’asciutto – un tempo di 2 minuti 31,85 secondi.

A inizio maggio, l’attenzione si è spostata sul circuito Spa-Francorchamps del Belgio. Sulla pista, prediletta dai piloti di tutte le nazionalità e contraddistinta dalla famosa sezione Eau Rouge, si è lanciata la new-entry del team di Honda Racing, Rob Huff. Huff ha divorato letteralmente il circuito in 2 minuti 56,91 secondi.

Con due risultati positivi all’attivo, lo storico circuito di Monza era la tappa successiva. Un altro pilota della squadra WTCC di Honda, l’ungherese Norbert Michelisz, si è lanciato nella famosa Parabolica concludendo il giro in 2 minuti 15,16 secondi.

Honda Civic Type R sets new benchmark time at Spa-Francorchamps with Honda WTCC's driver Rob Huff
Honda Civic Type R sets new benchmark time at Spa-Francorchamps with Honda WTCC’s driver Rob Huff

È salita quindi l’adrenalina in vista dell’ultima prova all’Hungaroring: prima, però, la tappa all’Estoril con Tiago Monteiro pronto a lanciarsi sul circuito di casa. Purtroppo, un brutto incidente nella gara WTCC in Germania ha messo fuori gioco l’asso di Honda. Il pilota portoghese e conducente della Safety Car della WTCC, Bruno Correira, viene convocato con un preavviso di 24 ore. Dopo un solo giorno di prove, Bruno segna un tempo di 2 minuti 4,03 secondi.

Infine, la squadra arriva all’ultima sfida in Ungheria il 6 giugno. Il pilota perfetto per questa missione è ancora una volta Norbert Michelisz, qui vincitore nel 2015 alla guida di una Civic Type R WTCC per la scuderia indipendente Zengõ Motorsport. Nell’arco di due giorni, Norbert ha spinto la sua Type R al massimo per segnare un tempo di 2 minuti 10,85 secondi.

Honda Civic Type R sets new benchmark time at Silverstone with Honda BTCC's driver Matt Neal
Honda Civic Type R sets new benchmark time at Silverstone with Honda BTCC’s driver Matt Neal

Honda Civic Type R

In occasione del lancio avvenuto un anno fa, Civic Type R ha segnato l’inizio di una nuova era per Honda, sfruttando il DNA sportivo del brand per offrire il massimo nella gamma Civic.

Elemento essenziale della famiglia di vetture Honda di nuova generazione – che continuerà a crescere quest’estate con il lancio della nuova NSX, Type R è la pura dimostrazione dell’approccio pionieristico della Casa nipponica all’innovazione tecnologica.

Civic Type R monta in anteprima mondiale il nuovo motore VTEC TURBO da 2 litri, il suo design grintoso si ispira alla sua funzione oltre che alle tecnologie d’avanguardia del telaio. Queste caratteristiche si coniugano per dar vita a una delle esperienze di guida più coinvolgenti ed entusiasmanti di qualsiasi settore.

Tempi record di Civic Type R 

Data

Circuito Tempo di percorrenza sul giro

Pilota

4 aprile 2016 Silverstone (Circuito del GP), Regno Unito 2’44,45 (bagnato) Matt Neal (GBR)
26 aprile 2016 Silverstone (Circuito del GP), Regno Unito 2’31,85 (asciutto) Matt Neal (GBR)
10 maggio 2016 Circuito di Spa-Francorchamps, Belgio 2’56,91 Rob Huff
(GBR)
23 maggio 2016 Autodromo Nazionale Monza (Circuito del GP) 2’15,16 Norbert Michelisz
(HUN)
31 maggio 2016 Autódromo do Estoril, Portogallo 2’04,08 Bruno Correia (POR)
6 giugno 2016 Hungaroring, Ungheria 2’10,85 Norbert Michelisz
(HUN)
About Gianluca Zanelotto 889 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*