Kappa RA309R: la borsa da sportiva

Tra le novità di KAPPA figura questa splendida borsa, prima di una serie di proposte che confluiranno nella linea Racer, dedicata a sportive e naked, il cui completamento è previsto entro il 2016. Tra le caratteristiche la RA309R annovera il sistema di attacco rapido al tappo serbatoio tramite flangia e un porta-smartphone removibile.

RA309R_02
La RA 309R è una borsa serbatoio di piccole dimensioni ma estremamente versatile. Essa è la capostipite di una nuova gamma di borse preformate, dal look attualissimo, che KAPPA porterà sul mercato nei prossimi mesi.
La RA 309R è prodotta in poliestere/pu laminato EVA, ha una capacità massima di 8 litri e un’apertura a zip circolare che la “divide” in due, permettendo di accedere con grande comodità al vano principale.
Altrettanto comodo risulta il fissaggio alla moto, visto che KAPPA ha scelto di dotarla di Tanklock, il sistema di attacco rapito che aggancia il fondo della borsa alla flangia che l’utente dovrà fissare al tappo serbatoio (sul sito di KAPPA si trova facilmente la tabella compatibilità “flange / modelli moto”).

RA309R_tancklock
Nelle soste lungo la strada la RA 309R potrà essere staccata in un secondo ed essere portata con sé utilizzando la maniglia o la tracolla (staccabile) in dotazione.
In sella appare molto pratica anche la tasca esterna frontale, a semicerchio, facilmente accessibile anche con i guanti e ideale per contenere chiavi, monete, tessere o altri piccoli oggetti.
All’indispensabile Smartphone, spesso utilizzato come “Navigator”, spetta un posto di rilievo. Per questo devices KAPPA ha realizzato una robusta copertina con finestra trasparente, da agganciare o rimuovere dalla borsa a seconda dell’esigenza.
La RA 309R, verrà affiancata nel 2016 da una seconda borsa serbatoio dotata di una capienza doppia, di uno zaino da 15 litri con inserti preformati e da una coppia di filanti borse laterali da 17 litri sempre caratterizzate dalla sagomatura termoformata. Il prezzo al pubblico: 89 euro.

RA309R_cover

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*