La Guida Autonoma giunge in Europa

Quattro veicoli dimostrativi Citroën C4 Picasso, dotati delle funzioni di guida autonoma, hanno già percorso 60 000 km in modalità autonoma « hands off » * (sotto la supervisione del conducente) sulle strade europee dall’inizio dei test, a metà del 2015

Gli obiettivi prioritari di questi test sono: lavorare sui diversi aspetti della sicurezza di funzionamento dei sistemi e individuare situazioni potenzialmente pericolose, collegate alle infrastrutture stradali e agli utenti della strada.

Le diverse situazioni hanno permesso di far evolvere gli algoritmi di guida e di intelligenza a bordo, per garantire un comportamento sicuro dei veicoli con guida autonoma del Gruppo. Il sistema di guida autonoma ha raggiunto un alto livello di affidabilità in tutte le situazioni.

Parallelamente, Groupe PSA approfondisce i suoi lavori nell’ambito della sicurezza di funzionamento insieme agli istituti di ricerca System-X e VEDECOM. Opera anche in collaborazione con il CTAG (Centro Tecnologico Automobilistico della Galizia) in Spagna per validare le interazioni tra il conducente e il veicolo a guida autonoma.

In totale, 10 veicoli con guida autonoma, sviluppati dal Gruppo, sono testati internamente o dai diversi partner del Gruppo. Sono in corso nuove richieste di autorizzazione per aumentare i test su strade aperte al traffico e assicurarsi che il veicolo reagisca correttamente in tutti i casi osservati.

In parallelo, nelle prossime settimane, il Gruppo avvierà nuove sperimentazioni con guidatori non esperti in modalità « Eyes off » (senza supervisione del conducente) sotto la vigilanza di ingegneri collaudatori, per valutare la sicurezza in condizioni reali.

A partire dal 2018, G r o u p e PSA proporrà funzioni di guida autonoma – sotto la sorveglianza del conducente – e, a partire dal 2020, alcune funzioni di guida autonoma permetteranno al conducente di delegare interamente al guida al veicolo.

(*) I gradi di automazione del veicolo con guida autonoma sono classificati in base a cinque livelli: « hands on », « hands off », « eyes off », « mind off », et« driverless ».

About Gianluca Zanelotto 891 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*