La Municipale di Torino su Yamaha Tracer 900

La filiale italiana della Casa di Iwata ha consegnato agli agenti del reparto motociclistico della Polizia Municipale di Torino n° 10 Tracer 900 appositamente equipaggiate per lo svolgimento delle attività quotidiane
yamaha_poliziamunicipale_torino_2_01
Ieri pomeriggio, in Piazza Palazzo di Città a Torino, Yamaha Motor Europe Filiale Italia, alla presenza della prima cittadina Chiara Appendino, ha consegnato al Comune e agli agenti del Nucleo Mobile della Polizia Municipale del capoluogo piemontese n° 10 Tracer 900. La città del Toro, per garantire un elevato controllo e una sempre più attenta cura dei propri spazi, ha scelto di affidarsi a Yamaha che, grazie alla propria filosofia costruttiva, offre prodotti che presentano imprescindibili caratteristiche di affidabilità, praticità e sicurezza. Queste qualità sono infatti fondamentali in situazioni dove maneggevolezza e tempestività d’intervento risultano determinanti, come le operazioni degli agenti di Polizia a supporto dei cittadini.

La Casa dei Tre Diapason, attraverso la propria gamma completa di prodotti, presenta soluzioni innovative di mobilità che, oltre a dimostrare un sempre più forte rispetto dell’ambiente, migliorano la vita delle persone poiché realizzate in funzione sia dei tempi in cui viviamo sia delle mutevoli esigenze che, ogni giorno, la società manifesta.
“Yamaha sviluppa da sempre modelli che superano le aspettative delle persone e che, da oggi, possono soddisfare anche le esigenze delle nostre Forze dell’Ordine ed enti pubblici in generale con prodotti sicuri, affidabili ed emozionanti. Abbiamo sviluppato per i nostri organi di controllo una serie di proposte trasversali basate su modelli come Tricity, FJR 1300 e Tracer 900 e presto sarà la volta di Tracer700, passando attraverso barche e gommoni che adottano i nostri motori marini e che si affiancano alle nostre motoslitte e moto d’acqua già utilizzate dalla Polizia. Spero che questa fornitura con il comune di Torino sia solo la prima di nuove ed edificanti collaborazioni future” ha dichiarato Andrea Colombi, Country Manager di Yamaha Motor Europe – Filiale Italia.

yamaha_poliziamunicipale_torino_4_01

“Ogni giorno chiediamo ai nostri agenti il massimo impegno per assicurare ai cittadini il rispetto delle regole civili. In qualità di amministratori della Città e supervisori del Corpo di Polizia Municipale abbiamo il dovere di mettere a loro disposizione mezzi e strumenti idonei per poter svolgere efficacemente il proprio lavoro e soddisfare quanto chiesto dai torinesi in tema di sicurezza e controllo del territorio” ha dichiarato la sindaca Chiara Appendino.
Le speciali n° 10 Tracer 900, crossover scattanti e versatili, presentano un equipaggiamento dedicato che comprende:
 Faro lampeggiante
 Coppia di lampeggianti frontali a LED
 Kit sonoro
 Estintore e staffa
 Radio box
 Parabrezza alto
 Parafango posteriore prolungato
 Seconda batteria
 Comandi integrati al manubrio
 Manopole riscaldate
 Valigie rigide
 Protezione motore
 Protezione valigie

About Gianluca Zanelotto 891 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*