MONZA RALLY SHOW: SPETTACOLO ALLO STATO PURO

di Testo e immagini di Valerio Origo

Dopo le prove libere, nel pomeriggio di venerdì ha preso ufficialmente il via il Monza Rally Show, tutte le vetture si sono schierate nella Grid Exhibition per la presentazione degli equipaggi.

La prima prova speciale (Autodromo 1) di 9 chilometri, interamente sull’asfalto del circuito, ha visto prevalere nella classe WRC Tony Cairoli (Citroen DS3) che ha preceduto Alessandro Perico (Ford Fiesta P.A. Racing) e Thierry Neuville (Hyundai I20). Valentino Rossi chiude con il quinto tempo.

Dopo il tramonto è scattata la seconda prova speciale (Monza 1) di 10 chilometri, che prevedeva tratti sull’anello dell’alta velocità e della junior, non sono mancati colpi di scena come i tempi eccezionali fermati dal belga Thierry Neuville 5’19.2 e Valentino Rossi 5’20.3.

 

 

La seconda giornata, dopo le ricognizioni, si è aperta con la terza prova speciale (Monza 2), Thierry Neuville ha staccato il miglior tempo 5’15.5, davanti a Valentino Rossi, Tony Cairoli e Vitantonio Liuzzi.

Al termine della terza prova, una penalità è costata all’equipaggio di Neuville e al suo navigatore Vial il primo posto in classifica generale.

 

CO8A2768 CO8A2821

 

About Gianluca Zanelotto 887 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*