On line la nuova app “Manutenzione fai da te”

Arriva sul mercato la App di Digitando “MOTO: MANUTENZIONE FAI DA TE” che con oltre 42 guide passo passo – realizzate grazie alle conoscenze di meccanici più esperti – con centinaia di dritte, trucchi e rimedi da officina è un valido strumento per conoscere le nozioni base di manutenzione della propria moto.

In Italia il parco circolante è pari 6.543.612* unità che, nel periodo di bel tempo,aumentano la propria attività su strada.
Avere la moto in ordine e applicare una cura costante aiuta a mantenere il mezzo in salute e conseguentemente a renderlo più sicuro. Durante il periodo estivo, con l’incremento dell’attività legata al mototurismo, poter contare su soluzioni concrete in ogni occasione è una opportunità.

Inoltre, come è risaputo, mettere le mani sulla propria moto è considerato uno dei grandi piaceri dell’essere motociclisti.
Lo scopo di questa App è di prendere per mano e accompagnare l’utente nell’esecuzione delle principali operazioni di cura e manutenzione della moto, utilizzando gli strumenti adeguati. Avere una conoscenza di base della meccanica e del funzionamenti delle due ruote a motore è fondamentale per realizzare una piccola officina casalinga e on the road, senza sostituirsi alla professionalità di esperti meccanici, dai quali però si può arrivare più preparati.

I 42 tutorial hanno un linguaggio semplice, diretto e pensato per qualsiasi tipologia di motociclista, anche per chi vuole un primo approccio con il mezzo e vuole essere certo di non essere colto di sorpresa in caso di malfunzionamento.
La App “Manutenzione fai da te” è scaricabile al costo di 1,99 euro.

About Gianluca Zanelotto 891 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*