Rally Italia Talent: numeri da record con Abarth 595

Oltre 5.300 iscritti, 15.000 giri di pista e più di 34.000 spettatori: con Abarth, la terza edizione del Rally Italia Talent ha doppiato l’edizione 2015

160308_Abarth_Talent Rally_05

Dopo sette tappe che hanno toccato tutta l’Italia, si è conclusa con l’ottava prova a Jesolo (VE) la terza edizione del “Rally Italia Talent”, patrocinato da Aci Sport. La competizione, grazie alla presenza delle vetture Abarth, è stata caratterizzata da uno straordinario interesse da parte degli italiani, tanto da doppiare i numeri realizzati nella scorsa edizione.

5.385 iscritti, più di 34.000 spettatori e oltre 15.000 giri di pista a bordo della Abarth 595 Competizione da 180 CV: un mix perfetto di potenza, divertimento e sicurezza. Numeri che confermano la grande passione per le vetture prestazionali Abarth, e il suo connubio perfetto con il mondo dello sport e delle competizioni, proseguendo la filosofia del fondatore, Karl Abarth, che voleva offrire agli appassionati un’auto competitiva alla portata di tutti.

160308_Abarth_Talent Rally_02

I partecipanti hanno affrontato un passaggio con lo skid e tre giri sul percorso “rally” ricavato all’interno dei diversi circuiti coinvolti. A esaminarli una giuria, composta da campioni affermati della specialità, che in questo giorni sta scegliendo i migliori “allievi”, per ciascuna categoria e fascia di età, con accesso alle successive selezioni. Partito il primo week end di gennaio dall’Autodromo di Pergusa (EN), il “Rally Italia Talent” ha poi toccato l’Autodromo di Mores (SS), il Circuito di Siena (SI), la Pista Winner (AT), il Circuito Internazionale d’Abruzzo (CH), il Circuito La Conca (LE) e il Circuito di Cremona (CR).

Il marchio dello Scorpione, in qualità di Partner, ha messo a disposizione sette Abarth 595 Competizione da 180 CV che hanno regalato ai partecipanti emozioni speciali facendoli sentire dei veri e propri piloti “Abarth”.

160308_Abarth_Talent Rally_04

About Gianluca Zanelotto 892 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*