WSBK FIM Aragon: al debutto il nuovo Pirelli DIABLO ROSSO III

Per la terza tappa di Campionato, che vedrà anche il debutto stagionale delle classi Superstock 1000 FIM Cup e WIL Sport European Junior Cup, Pirelli porta in pista quasi tutte le soluzioni della gamma per un totale di 4484 pneumatici e presenta alla stampa internazionale il nuovo pneumatico supersportivo DIABLO ROSSO III

109948-motorland-aragon-infografica-2016
Nel fine settimana il circuito spagnolo MotorLand Aragón ospiterà il Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike per il sesto anno consecutivo.
Per Pirelli questo appuntamento, il primo dell’anno che si corre in Europa e che ospita tutte le classi del Campionato, sarà particolarmente importante. Innanzitutto il brand di pneumatici sarà Event Main Sponsor del round spagnolo che viene così denominato Pirelli Aragón Round. Questa sponsorizzazione, che quest’anno verrà replicata anche in occasione del round italiano Riviera di Rimini al Misano World Circuit che si correrà ad aprile e in quello tedesco che si svolgerà a Lausitzring in settembre, conferma l’interesse di Pirelli nell’investire nel Campionato per derivate dalla serie come piattaforma di sviluppo dei propri pneumatici e come vetrina di visibilità internazionale per il brand.

anterioreSbk posterioreSbk
Sempre in occasione del round in terra d’Aragona, il lunedì successivo al weekend di gare Pirelli farà testare alla stampa internazionale di settore il nuovissimo pneumatico supersportivo DIABLO ROSSO™ III

supersport
Le statistiche 2015 Pirelli per MotorLand Aragón
• Numero totale di pneumatici portati da Pirelli: 4644
• Numero di soluzioni (asciutto, intermedia e bagnato) per la classe Superbike: 5 anteriori e 7
posteriori
• Numero di pneumatici a disposizione di ogni pilota Superbike: 34 anteriori e 37 posteriori
• Numero di soluzioni per la classe Supersport (asciutto, intermedia e bagnato): 4 anteriori e
5 posteriori
• Numero di pneumatici a disposizione di ogni pilota Supersport: 22 anteriori e 25 posteriori
• Best Lap Awards Superbike vinti da: Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) in 1’50.890
(Gara 1, 2° giro) e da Chaz Davies (Aruba.it Racing-Ducati SBK Team) in 1’51.156 (Gara 2,
4° giro)
• Best Lap Awards Supersport vinto da: Patrick Jacobsen (Kawasaki Intermoto Ponyexpres), in
1’54.605 (2° giro)
• Temperatura in Gara 1: aria 12° C, asfalto 18° C
• Temperatura in Gara 2: aria 18° C, asfalto 32° C
• Velocità massima raggiunta dagli pneumatici Pirelli DIABLO™ Superbike in gara: 311,2
km/h, realizzata in Gara 1 e Gara 2 da Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils) al 1°
giro e da Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) in Gara 1 al 7° giro
• Velocità massima raggiunta dagli pneumatici Pirelli DIABLO™ Supercorsa nella gara
Supersport: 275,5 km/h, Lorenzo Zanetti (MV Agusta Reparto Corse) al 2° giro.

About Gianluca Villa 646 Articles
Responsabile Informatico, da anni segue con passione gli sport motoristici Motociclista appassionato fin da giovane, ha accumulato oltre 30 anni di esperienza nella guida delle due ruote, con e senza motore. Dopo una collaborazione iniziale con Motocorse.com è parte integrante del progetto wheelsmag.it. Inizialmente dedito alla guida enduro, si è specializzato nel gestire moto più stradali, colpa della residenza al vicinissimo circuito di Monza. Risiede nell'alta Brianza dove è facile trovarlo in giro sia in bici che in moto tra le colline e il lago di Como. Ha un occhio di riguardo verso la sicurezza stradale soprattutto espressa dagli accessori e dall'abbigliamento.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*