Menu
MX 2- Jeffrey Herlings

MXGP ARGENTINA: RISCATTO CAIROLI, DUE VOLTE SECONDO

#Round4 del Mondiale cross, Gran Premio della Patagonia, ha visto Maximilian Nagl aggiudicarsi gara1 e Tim Gajser gara2. Magnifico 4° posto di Samuele Bernardini in Mx2 con la pesarese TM.

di Valerio Origo – Con il 2° posto nella overall, dietro a Tim Gajser, il pilota siciiano Antonio Cairoli con la sua KTM risale al 3° posto in classifica generale: ora ha davanti solo il campione del mondo Romain Febvre (Yamaha) e lo sloveno Tim Gajser (Honda).

Tony Cairoli (team KTM)

Tony Cairoli (team KTM)

Gara1. Grande partenza di Cairoli che lo ha portato al comando ma Nagl (Husqvarna) gli ruba poco dopo la testa della gara. Al 1° giro Febvre ha perso l’anteriore e cade ritrovandosi 16°. Nagl approfittando della battaglia per il 2° posto tra Bobryshev e Cairoli, ha allungato guadagnando seondi preziosi in pochi giri. Ai due si è aggiunto Gajser e il terzetto si è scambiato a lungo le posizioni. A 4 giri dal termine Cairoli ha salutato la compagnia e si è messo alla caccia di Nagl, ma il forcing finale è risultato vano, ha vinto il tedesco Maximilian Nagl davanti a Cairoli e Gajser mentre la rimonta di Febvre si è fermata al 6° posto.

Il vincitore Tim Gajser

Il vincitore Tim Gajser

Gara2. Il giovane sloveno Tim Gajser ha confermato tutte le sue potenzialità,  sfruttando abilmente la propria guida aggressiva. Un successo pienamente meritato davanti ad un ritrovato Tony Cairoli che ha lottando alla pari fino in fondo. Il più lesto al via è stato Gajser, subito seguito da Cairoli e dal francese Febvre, protagonista anche in Gara2 di una caduta che lo ha costretto ancora una volta a rincorrere. Al quart’ultimo passaggio Nagl ha commesso un errore e ha dovuto cedere la posizione alle 2 Yamaha. Febvre alla fine passa anche Van Horebeek e ha chiuso 3° alle spalle di Cairoli che malgrado i 2 secondi posti di giornata è 2° nel GP dietro a Tim Gajser. Il nostro Alessandro Lupino, in sella alla Honda si è classificato in quindicesima posizione.BernardiniS04

MX2. Ottima prestazione di Samuele Bernardini in sella alla TM, con un 5° e 4° posto, nelle due manche vinte dal cannibale Jeffrey Herlings (KTM). Per il 21enne aretino, campione europeo della EMX300 nel 2014, il 4° posto nel GP rappresenta il miglior risultato in carriera.

Classifica MXGP of Patagonia

Classifica MXGP of Patagonia

About Author

Valerio Origo

Residente in provincia di Monza, Valerio si è diplomato all'Istituto Grafico Rizzoli. Hobbies: fotografia, moto, sport. Attualmente collabora con alcune redazioni sportive fotografando e scrivendo articoli.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment