Menu
GIANLUZ 2012

Prova su strada BMW S1000XR

Veloce come il vento, affilata come una spada fende il vento e l’asfalto del tutto imperturbabile. Non è agilissima nel misto più stretto ma appena l’orizzonte si apre diventa praticamente imprendibile, anche per molto sportive…

WP_20160416_12_56_40_Pro__highres_01

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

Parliamo della BMW S1000XR, uno dei più riusciti esempi di crossover in commercio. L’abbiamo voluta provare a distanza di tempo dalla sua presentazione ufficiale per capire se e quanto sia ancora attuale, al passo coi tempi.

Poche parole ma tanto video, sound in diretta, frasi che a volte si interrompono in un misto di emozione e impegno nella guida.

Godetevi il video e la fotogallery, buona visione.

WP_20160416_12_53_28_Pro__highres_01 WP_20160416_12_52_35_Pro__highres_01 WP_20160416_12_50_48_Pro__highres_01 WP_20160416_12_50_34_Pro__highres_01 HDR_senza titolo10 HDR_senza titolo8

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

GIANLUZ 2012

HDR_senza titolo4

Caratteristiche tecniche

Motore
Tipo Motore quattro cilindri in linea, quattro tempi, raffreddato ad acqua/olio, 4 valvole per cilindro, 2 alberi a camme in testa
Alesaggio x corsa 80 mm x 49.7 mm
Cilindrata 999 ccm
Potenza 118 kW (160 CV) at 11.000 giri/min
Coppia massima 112 Nm at 9.250 giri/min
Rapporto di compressione 12.0 : 1
Alimentazione / gestione motore Iniezione elettronica
Catalizzatore Catalizzatore regolato a tre vie
Prestazioni / Consumo
Velocità massima Oltre 200 km/h
Consumo in l/100 a 90 km/h 5.4 l
Consumo in l/100 a 120 km/h 5.8 l
Tipo carburante Benzina Super(plus) senza piombo, numero di ottani 95-98 (ROZ) (regolazione del battito; potenza nominale a 98 ROZ)
Impianto elettrico
Alternatore 486 W
Batteria 12 V / 8 Ah, esente da manutenzione
Trasmissione
Frizione Frizione multidisco anti-saltellamento in bagno d’olio, ad azionamento meccanico
Cambio A sei rapporti ad innesti frontali a denti dritti
Trasmissione secondaria Catena 17/45
Ciclistica / freni
Telaio A doppia trave in alluminio composito, gruppo motore con funzione portante
Sospensione anteriore Forcella telescopica upside-down Ø 46 mm, stadio di compressione e ritorno regolabili
Sospensione posteriore Forcellone a doppio braccio oscillante in lega d’alluminio, gruppo molla/ ammortizzatore centrale, sospensione regolabile in estensione
Escursione complessiva / ruota 150 mm / 140 mm
Passo (in assetto normale) 1548 mm
Avancorsa (in assetto normale) 117 mm
Inclinazione (in assetto normale) 64,5°
Ruote Cerchi in lega d’alluminio
Dimensioni cerchio anteriore 3.50 x 17″
Dimensioni cerchio posteriore 6.00 x 17″
Pneumatico anteriore 120/70 ZR 17
Pneumatico posteriore 190/55 ZR 17
Freno anteriore Doppio disco flottante, pinze fisse ad attacco radiale a 4 pistoncini, diametro 320 mm
Freno posteriore Disco singolo, pinza flottante a 2 pistoncini, diametro 265 mm
ABS BMW Motorrad Race-ABS, versione semi-integrale disattivabile
Dimensioni / Pesi
Lunghezza 2183 mm
Larghezza (compresi specchi) 940 mm
Altezza (senza specchi) 1408 mm
Altezza sella con peso a vuoto 840 mm
Arco del cavallo, con peso a vuoto 1.894 mm
Peso in ordine di Marcia comprensivo di liquidi* 228 kg
Peso totale ammesso 434 kg
Carico utile (con equipaggiamento di serie) 206 kg
Capacità utile del serbatoio 20 l
Di cui di riserva circa 4 l

About Author

Gianluca Zanelotto

Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Ritornato a Motocorse.com nel 2014 ne ho gestito la direzione fino allo scorso dicembre per poi creare, insieme a Giorgio Papetti, il nuovo Wheelsmag Italia. Prossimo ai 50 anni sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure. Con i miei viaggi ho coperto gran parte del sud Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Sorry no comment yet.

Leave a Comment