Abarth 595 “OT” per correre sul serio

“OT” per Abarth significa Omologata Turismo sin dal 1965, quando nasce una fortunata serie di vetture sport e berlinetta che si imporranno sulle piste e nelle cronoscalate internazionali. Una sigla voluta da Karl Abarth per sottolineare il legame tra le vetture da competizione e quelle di serie, di cui veniva utilizzata la maggior parte dei componenti

Oggi la sigla viene riproposta sulla nuova Abarth 595 OT, elaborata dai tecnici della Squadra Corse Abarth in funzione dei regolamenti del nuovo Campionato Italiano Turismo, che inizia il 22 maggio sul circuito di Monza e si articola su 7 appuntamenti: dopo il circuito brianzolo si corre a Misano Adriatico (12 giugno), Magione (3 luglio), Mugello (17 luglio), Vallelunga (4 settembre), Imola (25 settembre) e Adria (9 ottobre).
L’Abarth 595 OT, sviluppata solo per il mondo delle corse e attualmente non in vendita, è inserita nella categoria TCS (Turismo di Serie) con motore turbo fino a 1400 cc. La stessa versione verrà utilizzata anche nell’ambito del Trofeo Abarth Selenia 2016, sostituendo l’Abarth 500 Assetto Corse.

Quest’ultimo modello può essere facilmente aggiornato nella versione 595 OT attraverso elementi aerodinamici e particolari che la rendono conforme al regolamento del Campionato Italiano Turismo. Abarth, a richiesta, offre esclusivamente il servizio di trasformazione della 500 Assetto Corse in 595 OT presso le officine della Squadra Corse.

Dal punto di vista delle prestazioni la nuova Abarth 595 OT si presenta particolarmente competitiva grazie al motore 1.4 T-Jet da 190 CV abbinato al cambio a 6 marce, un nuovo assetto e l’installazione di distanziali per l’allargamento delle carreggiate anteriore e posteriore. Inoltre, è disponibile il kit “Performance” costituito da scarico, dischi freno anteriori da 305 mm flottanti per rendere la vettura ancora più efficiente e performante. La vettura e il kit “Perfomance” sono già disponibili e ordinabili.

In questo modo Abarth aumenta le possibilità di utilizzo di una vettura che ha permesso finora a centinaia di piloti di provare l’emozione delle competizioni, proseguendo la filosofia del fondatore, Karl Abarth che voleva offrire agli appassionati un’auto competitiva alla portata di tutti. La stessa che anima il Trofeo Abarth Selenia, giunto quest’anno alla sua ottava edizione, dove oltre alle nuove Abarth 595 OT partecipano anche, come nelle ultime tre stagioni, le Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione. Questo il calendario composto da 7 gare: Monza (1° maggio), Imola (29 maggio), Misano Adriatico (12 giugno), Magione (3 luglio), Red Bull Ring (in Austria il 24 luglio), Vallelunga (11 settembre), Mugello (16 ottobre).

About Gianluca Zanelotto 889 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*