Benelli TRK 502 e Leoncino

Lo storico marchio italiano ha dato segni di grande vitalità lo scorso Eicma. Molte le novità presentate, tutte all’insegna di un ottimo compromesso tra qualità e costi accessibile, sia di acquisto sia di gestione. La novità a nostro avviso più interessante è la TRK 502, una bella enduro stradale spinta da un bicilindrico 4 tempi da 499,6 cc. in grado di erogare 47,6 Cv a 8.500 giri/min. con una coppia di 45 Nm a 4.500 giri/min. L’estetica non è innovativa ma nel complesso è decisamente riuscita, con un frontale importante e ben delineato e una coda molto ben profilata. IL peso a secco dichiarato è di 213 Kg e il serbatoio è da 20 litri, caratteristica che dovrebbe garantire lunghe percorrenze. Non mancheremo di provarla appena sarà disponibile. Una notizia molto interessante per gli appassionati dei viaggi offroad è che la TRK 502 sarà commercializzata anche con le ruote a raggi.

TRK_1 TRK_2 TRK_3

Altra novità molto interessante è la gamma Leoncino, declinata in due configurazioni, stradale e in una versione che potremmo definire urban enduro. Una chiara risposta più economica, ma non povera, al successo della ducati Scrambler. Anche in questo caso il motore è il moderno bicilindrico da 499,6 cc. usato anche sulla TRK 502, con i medesimi valori di potenza e coppia. Il peso a secco dichiarato è di 186 Kg e il serbatoio è da 13,5 litri.

Leoncinoleoncino 2

I prezzi sono in via di definizione ma si preannunciano molto, molto interessanti.

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*