Jeep Renegade: nuova versione Business

La prima vettura Jeep prodotta in Italia continua a far parlare di sé, e tra le novità di questa primavera vi è il debutto della nuova Renegade Business sviluppata per il Cliente Flotte e Business, contraddistinta da contenuti specificamente pensati per agevolare un utilizzo professionale ed intensivo del veicolo nella massima efficienza economica

Basata sull’allestimento Longitude e disponibile esclusivamente con l’inedita motorizzazione 1.6 Multijet 105 CV FWD, la nuova versione offre di serie i contenuti più richiesti dalla clientela professionale: dal navigatore satellitare 5” al sedile del conducente con regolazione lombare elettrica, dal sistema Uconnect al cruise control, dai sensori di parcheggio posteriori all’antifurto.

Ai contenuti tipicamente “business”, che facilitano la fruizione del veicolo per lunghe distanze nel massimo confort e sicurezza, si aggiungono le caratteristiche del motore da 105 CV, particolarmente adatte a garantire al cliente una maggiore efficienza nei costi di gestione amministrativa (riduzione importo Tassa di Circolazione e riduzione premio Polizza Furto).
Il listino della Renegade Business parte da 25.300€ e sarà offerta in promozione a 199€ al mese (IVA esclusa) grazie all’esclusiva formula Be-Lease con 4 anni di manutenzione, 4 anni di garanzia e 4 anni di polizza RC compresi nella rata.

Inoltre, senza alcun aumento dei prezzi di listino, gli altri allestimenti della gamma Renegade diventano ancora più ricchi offrendo di serie alcuni importanti contenuti finora a richiesta. In particolare, la Renegade Sport propone il sistema audio con sei altoparlanti; la versione Longitude aggiunge i sensori di parcheggio posteriori; e sugli allestimenti Limited e Trailhawk sono di serie i sensori di parcheggio anteriori.

E in più, i clienti degli allestimenti Limited e Trailhawk possono richiedere, come optional, il tetto My Sky che, in perfetta sintonia con la tradizione Jeep, assicura tutta la libertà che solo la guida open air può regalare. Il dispositivo è dotato di un innovativo sistema di apertura che consente l’inclinazione e lo scorrimento elettrico dei pannelli rimovibili. Quest’ultimi, realizzati in poliuretano e fibra di vetro, possono essere rimossi manualmente e riposti nel bagagliaio con grande facilità.

About Gianluca Zanelotto 890 Articles
Da sempre nel mondo informatico, prima tecnico e poi marketing e infine commerciale. Ora lavoro come libero professionista e giornalista. Quest'ultima professione è partita quasi per gioco nel 2007, collaborando con Motocorse.com, poi, in seguito, anche con il canale Motori di Tiscali. Nel 2014, con Giorgio Papetti, fondiamo il nuovo Wheelsmag Italia. Passati ormai i 50 anni, sono motociclista, con alterne vicende, da più di 30. Da sempre dedito al turismo veloce, prima su Ducati Paso 750 e Ducati ST2, ho avuto un intermezzo “cattivo” su Cagiva Xtra Raptor per poi approdare di nuovo al turismo a lungo raggio ma con un occhio di riguardo anche alle piste polverose. Proprio in quest’ottica sono passato da una polivalente Aprilia Caponord Rally Raid, serie speciale della Caponord dedicata maggiormente all’Off per approdare al lato arancione della Forza con una KTM 990 Adventure prima e alla 1290 SuperAdventure S poi. Con i miei viaggi ho coperto gran parte dell'Europa e praticamente tutta l’Italia. Attualmente risiedo in Brianza da cui mi muovo spesso verso i laghi Lombardi e le Orobie per divertimento e prove.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*